Il Meriven stende la capolista. Pgs Luce a -3 dalla vetta, Meriense in ripresa

La Pgs Luce è a -3 dalla vetta nel campionato di serie C1 di calcio a 5. Dopo il ko della scorsa settimana, la squadra allenata da mister Martelli rialza la testa e, nella palestra di Montepiselli, batte senza problemi l’Inter Club Villasmundo per 5-1. Costanzo sblocca il risultato, Pannuccio raddoppia, poi Boccaccio e ancora Pannuccio per il 4-0 con cui si conclude il primo tempo. Nella ripresa il Villasmundo accorcia le distanze con Urso, ma il portiere Fiumara, direttamente dalla propria area di rigore, chiude definitivamente i conti. L’impresa della ventunesima giornata è però firmata dal Meriven che stende con un rotondo 5-1 la capolista I Bruchi. Calamunci, Schepis (tripletta) e Llinas Vives a confezionare la clamorosa goleada. Intravaia non basta alla prima della classe.

Meriven – I Bruchi

Turno favorevole anche alla Meriense che, davanti al proprio pubblico, regola 5-3 il Kamarina. Doppietta di Vieira e Zé Ventura, altro centro di Occhiuzzo, per la formazione guidata da Gianluca Piscardi, apparsa in netta ripresa. Finisce 3-3 tra Montalbano e Catania C5. Cangemi, Rodrigues Da Silva e Pantano per i padroni di casa, etnei a segno con Russo, Di Benedetto e Milio. Prestazione negativa, invece, del Mortellito (tripletta di Marchetta) che esce sconfitto per 6-5 contro I Calatini e viene scavalcato, scivolando in penultima posizione.

Classifica: I Bruchi 43 punti, Pgs Luce 40, Megara Augusta 38, Catania C5, Meriense 36, La Madonnina 34, Città di Leonforte 33, Kamarina 30, La Garitta Acireale 28, Inter Club Villasmundo 25, Meriven 23, I Calatini 17, Mortellito 16, Montalbano 15.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva