Il Gescal espugna Tortorici con un secco tris

Antonio Andreacchio (Gescal)

Non poteva iniziare meglio il campionato per il Gescal di Nino Giordano, che espugna il campo del Tortorici con un secco 3 a 0.
Partono meglio i padroni di casa, che soprattutto dalla corsia destra, creano qualche difficoltà alla difesa ospite che, nel complesso, controlla comunque agevolmente le sfuriate iniziali deli oricensi, ribattendo colpo su colpo grazie alla buona vena di Antonio Andreacchio e al dinamismo del nuovo arrivato “Jopper” Bellinghieri che formano l’inedita coppia di attacco. Ed è proprio da una ripartenza del Gescal nasce l’azione del vantaggio: Andreacchio mette in mezzo un pallone sul quale il portiere Bontempo e un difensore si ostacolano a vicenda con la palla finisce lentamente in rete.
Il Tortorici non fa in tempo a reagire perchè il Gescal raddoppia dopo pochi minuti: capitan Salvatore Carrozza imposta l’azione servendo il cognato Andreacchio, assist col contagiri per lo sgusciante Bellinghieri, che bagna l’esordio con la maglia del Gescal con un bel gol in diagonale. Si va negli spogliatoi con il risultato di 0 a 2.
Nella ripresa la squadra locale mostra l’orgoglio e si getta in avanti alla ricerca di un gol che potrebbe riaprire la gara. Vicini alla marcatura Arcodia e Carbonetto (palo). La squadra di casa finisce per innervosirsi e così il difensore centrale Franchina viene mandato anzitempo negli spogliatoi per aver insultato l’arbitro. L’espulsione complica ancor più il compito del Tortorici, che, proteso in avanti, si espone inevitabilmente ai contropiede degli ospiti, con il neo entrato Nicola Centorrino (anch’egli all’esordio col Gescal), E proprio da un suo cross il tocco di mano di Avellino (anch’egli espulso) con il conseguente rigore trasformato dallo stesso Centorrino. Con tre gol di vantaggio e due uomini in più (undici contro 9) il Gescal non corre più rischi.
Gli ospiti controllano la gara senza infierire e c’è anche spazio per un altro esordio, quello del difensore Ciccio Utano, subentrato allo stanco Bellinghieri.

TORTORICI-GESCAL 0-3
TORTORICI: Bontempo; Avellino, Sanfilippo, Basile, Franchina; Caprino, Vitanza, Carbonetto, Arcodia; Marino, Rocchetta.
GESCAL: Panarello; Giordano D., Di Bella, Cortellino, D’Agostino; Maugeri, Stracuzzi O., Carrozza,Acquaviva (Sergi); Andreacchio (Centorrino), Bellinghieri (Utano).
ARBITRO: Rosario Antonio Grasso di Acireale.
RETI: Andreacchio, Bellinghieri, Centorrino (rig.)

Commenta su Facebook

commenti