Il Fc Messina ritrova il campo dopo cinquanta giorni. Per Rigoli dubbi in attacco

CarbonaroCarbonaro in azione a Rende: per lui possibile stop

Dopo cinquanta giorni il Fc Messina tornerà finalmente in campo domenica a Sant’Agata, in un inedito derby della provincia. Non mancheranno le insidie per il quotato undici di Rigoli, che affronterà una squadra che invece di impegni ufficiali ne ha già disputati due, contro la Gelbison nel e il Castrovillari, cogliendo i primi risultati utili della stagione in trasferta.

Ricossa, Aita e Quitadamo

Ricossa, Aita e Quitadamo celebrano un successo

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina ufficiale del Sant’Agata, al costo di 6,99 euro. La Lega non ha stilato un vero e proprio regolamento in merito, ma il Fc Messina, che aveva diffuso online gratuitamente il match con il Rende, dal momento che il club calabrese non aveva previsto alcuna diretta, in questo caso si è ovviamente adeguato al volere della società ospitante.

L’ex tecnico di Akragas e Catania, rispetto al test in famiglia di domenica scorsa, ha recuperato quattro elementi: il portiere Marone, i difensori Ricossa e Casella e il centrocampista under Di Giorgio, uno degli ultimi innesti. A disposizione ci saranno proprio gli altri due volti nuovi, il difensore portoghese Da Silva e l’esterno offensivo francese Kellian, che si candida a una delle quattro maglie destinate agli under.

Grabinski e Caballero

Il ds argentino Cesar Grabinski con l’attaccante Pablo Caballero

Qualche dubbio in più in attacco, dove partono avvantaggiati per un posto da titolari l’argentino Caballero, il connazionale Coria e il furetto transalpino Bevis. Ancora da decifrare le posizioni di Carbonaro e Dambros. Con ogni probabilità l’ex Venezia resterà a riposo mentre il brasiliano potrebbe essere inserito tra i convocati, ma il minutaggio ovviamente non sarà elevato dopo qualche settimana di stop.

Dopo due mesi di attesa sembra finalmente sbloccarsi la posizione dell’argentino Hernan Barcos. I primi incartamenti sono stati finalmente trasmessi al club, che adesso potrà formalmente richiedere il transfer dal Bangladesh. Il tesseramento della punta potrebbe magari simbolicamente concretizzarsi a Natale. Un’ottima notizia in vista dei sette turni infrasettimanali già previsti.

Hernan Barcos

L’attaccante argentino Hernan Barcos in allenamento

Il primo è in calendario mercoledì 23 dicembre e in quel match potrebbe affrontare da avversario i suoi vecchi compagni il difensore Max Barnofsky, che in queste ore si sta legando ufficialmente al Cittanova, una delle principali sorprese del torneo insieme alle matricole San Luca e Santa Maria Cilento. Un’importante aggiunta per l’ex tecnico dell’Acr Pietro Infantino.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva