Il Fc Messina ospita l’Acireale. Costantino: “Settimana decisiva con tre gare”

ArenaArena ha firmato cinque reti e sette assist con la maglia del Fc Messina

Il Fc Messina ritroverà domenica al “Franco Scoglio” l’Acireale. Granata di mister De Sanzo reduci dal rocambolesco pari interno contro il Castrovillari, che tiene Savanarola e compagni in zona play-off e con una gara ancora da recuperare. Il match di andata sorrise agli etnei, che vinsero 2-1 rimontando l’iniziale vantaggio di Arena con le reti di Rizzo e Buffa. I peloritani sono reduci dal pari di Rotonda, raggiunto con la rete in extremis di Agnelli, e potranno contare sull’intero gruppo a disposizione, escludendo i lungodegenti Giuffrida e Garetto.

Fissore

Fissore in azione a Rotonda (foto Marco Familiari)

Il tecnico Massimo Costantino ha presentato così la sfida: “Siamo stati concentrati in settimana e abbiamo lavorato bene, preparando la sfida con cura, ma come sempre sarà il campo a decidere. Abbiamo ormai soluzioni idonee ad assecondare le caratteristiche dei calciatori. È normale che ogni gara è differente: ci potrà essere qualche interprete diverso ma le idee di gioco resteranno le stesse. L’Acireale venderà cara la pelle. Per noi non conta molto guardare chi sarà il prossimo avversario perché a prescindere dal nome noi dobbiamo provare ad imporci. Loro hanno voglia, giocatori importanti e un ottimo allenatore. Dovremo rispettarli e provare a vincere. Sarà una settimana decisiva con tre gare in sette giorni. Al termine mancheranno soltanto tre appuntamenti”.

Questi i 23 convocati – Portieri: Marone Francesco, Monti Michele, Strino Massimo; Difensori: Marchetti Domenico, Fissore Matteo, Da Silva Joao, Casella Francesco, Aita Gabrie, Cangemi Christian, Ricossa Riccardo, Panebianco Antonio; Centrocampisti: Lodi Francesco, Agnelli Cristian, Marchetti Alessandro, Palma Giuseppe, Coria Facundo; Attaccanti: Carbonaro Paolo, Caballero Pablo, Piccioni Gianmarco, Bevis Kilian, Arena Alessandro, Mukiele Norvin, Bianco Gabriel.

Autori

+ posts