Il Fc Messina è pronto al big-match. C’è il Savoia, imbattuto da cinque mesi

GiuffridaCapitan Giuffrida gestisce un possesso (foto Giovanni Chillemi)

Conclusa la rifinitura al “Giovani Celeste”, può iniziare il conto alla rovescia che avvicinerà il Fc Messina al fischio d’inizio dell’importante match con il Savoia. Sarà la gara più attesa del venticinquesimo turno, considerato il confronto tra la vice capolista di mister Parlato e la formazione di Ernesto Gabriele, quarta forza del campionato.

Il tecnico calabrese dovrà fare a meno per squalifica di Alessandro Marchetti. Pesante defezione in mezzo al campo per uno dei titolarissimi della mediana giallorossa. Nel match di andata, una delle migliori prove in trasferta dell’allora compagine guidata da Massimo Costantino, che impattò al “Giraud” per 1-1 tra i complimenti degli addetti ai lavori.

Marchetti

I due Marchetti, Alessandro e Domenico. Il primo è out, il secondo è in dubbio

Tra i convocati figurano anche i difensori Alessandro Marchetti e Angelo Brunetti, il cui impiego dal primo minuto è messo in dubbio dai recenti acciacchi che hanno condizionato entrambi: l’under venne infatti sostituito a Giugliano. Torna a disposizione il colored Camara, che sta recuperando la forma migliore. Indisponibile invece l’ultimo acquisto: l’esterno avellinese Alessandro Falco.

Il Savoia, che aveva seriamente pregustato la possibilità di soffiare il primato al Palermo, grazie al successo nello scontro diretto andato in scena nel capoluogo siciliano e a ben otto vittorie consecutive, ha perso un po’ di smalto nelle ultime settimane, nelle quali non è andato oltre il pareggio in casa con il Marina di Ragusa e in trasferta sui campi di Castrovillari e Roccella.

Camara

Camara torna a disposizione (foto Giovanni Chillemi)

Ma gli oplontini sono pur sempre la squadra meno battuta del campionato, con un’unico ko che risale a cinque mesi fa: era il 29 settembre e la Cittanovese li battè per 2-1 di fronte al proprio pubblico. Servirà quindi il migliore Fc Messina della stagione per conquistato un risultato utile fondamentale in ottica play-off.

Ventidue i convocati – Portieri: Jacopo Aiello, Francesco Marone. Difensori: Riccardo Aprile, Angelo Brunetti, Francesco Casella, Matteo Fissore, Ivan Gnicewicz, Domenico Marchetti, Gabriele Quitadamo. Centrocampisti: Papa Bamori Camara, Thomas Benoit Gille, Giovanni Giuffrida, Ezequiel Melillo, Francesco Miele, Pietro Junior Santapaola. Attaccanti: Kilian Bevis, Paolo Carbonaro, Facundo Coria, Riccardo Correnti, Lucas Dambros, Marvin Geran.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva