Il Cocuzza sbanca il PalaMoncada (64-76) con un Costantino straripante e vede i playoff

basket( foto V. Nicita Mauro)

Sconfitta casalinga per la Fortitudo Agrigento di Michele Giovanatto. I biancazzurri, nelle mura amiche del PalaMoncada, hanno perso contro il “Peppino Cocuzza” di San Filippo del Mela che con questo successo rafforza un piazzamento palyoff nelle prime sei posizioni della graduatoria. Agrigento deve fare ancora a meno del suo faro Luca Savoca, ma ritrova un super Giuseppe Cuffaro. L’agrigentino è autore di 29 punti, però, non è bastato per risalire la china e vincere la gara contro un team filippese trascinato da un ottimo Costantino e dalle frecce scagliate da Costa (19), Polekauskas (24 per il pivot lituano) ed il giovane lungo Albo (11)..

Gli ospiti partono forte, i primi due quarti saranno determinanti con la squadra di coach Li Vecchi avanti all’intervallo lungo sul 36-48. Il coach agrigentino Giovanatto carica i suoi ma le triple di degli ospiti inguaiano Agrigento che al 30′ ricuce sino al meno nove ma non riesce a dare la spallata decisiva per rientrare pienamente in partita. La partita si chiude con il punteggio di 64 a 76. Per il Cocuzza è il decimo successo in campionato, la posta season ormai è praticamente relatà

Giuseppe Costantino, faro del Cocuzza foto Tumeo

Tabellino:

Fortitudo-Peppino Cocuzza 64-76
Parziali: 13-23; 23-25; 48-57; 64-76

Fortitudo Agrigento: Savoca, Roccaro D. 10, Moricca, Abbate, Napoli 12, Cuffato 29, Zhegenti, Magro 5, Grimaldi, Carità 6, Trupia, Gentile 2, All Giovanatto-Ferraro

Peppino Cocuzza: Costantino 1, Toto 9, Porcino, Albo 11, Costa 19, Siracusa, Polekauskas 24, Cocuzza 3, Scilipoti 9. All Li Vecchi, Valenti

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti