Il Castanea formalizza l’iscrizione in D. Incertezza sulla composizione del girone

CastaneaIl Castanea imposta l'azione (foto Minissale)

Il Castanea Basket 2010 ha formalizzato il primo atto della nuova stagione sportiva, ovvero la presentazione della domanda per partecipare al torneo di serie D 2018/19. Con largo anticipo il team gialloviola di coach Filippo Frisenda dopo una stagione coincisa con un’agevole salvezza e un mancato accesso ai playoff sfumato solo sui titoli di coda, ha inviato l’incartamento e confermato il posto nella seconda serie regionale, il club proverà ad affermarsi nella suddetta categoria.
La Fip Sicilia ha già pubblicato le squadre aventi diritto delle due categorie isolane ma al momento il quadro resta in continua evoluzione dopo alcuni forfait che daranno vita a ripescaggi a catena che giocoforza rimescoleranno la situazione.

Castanea

Il tecnico Filippo Frisenda (Castanea)

In serie C Silver ammaineranno bandiera bianca il Patti Basket che non riparte dopo la retrocessione della B e paga i costi di gestione, a sorpresa l’Eagles Palermo dovrebbe fare un passo indietro dopo aver disputato gli spareggi nazionali per la B. A questo quadro si aggiungono altre due compagini peloritane, il neopromosso Spadafora che ha deciso di far ripartire il proprio progetto dagli Svincolati Milazzo, in odore di ripescaggio in D e l’Orsa Barcellona che partiva in estate con ottime velleità ma che in un secondo momento ha preferito convogliare le forze insieme al Cocuzza San Filippo per il prossimo biennio. Inoltre da esaminare la situazione campi con le nuove disposizioni che non concedono deroghe ed alcune formazioni alla ricerca di nuove soluzioni idonee (Gravina su tutte). Scenario quindi non definito che imporrà nuovi ripescaggi da parte del Consiglio Federale per riportare l’organico del massimo torneo regionale almeno a dodici squadre. In D in pole position per il salto d’ufficio troviamo l’Amatori Messina, il Minibasket Milazzo e l’Acireale finalista dello spareggio promozione. Le altre squadre messinesi sono la neopromossa Fortitudo Messina e lo Sporting S. Agata col probabile esordio anche dei citati Svincolati Milazzo. Da capire poi a quale suddivisione geografica si darà atto.

Castanea

Esultanza del Castanea

Nel frattempo il Castanea Basket 2010, che annuncerà nelle prossime settimane sia le conferme che diverse novità del roster e dei progetti collaterali, comunica che l’intera consolidazione societaria riparte dall’Ufficio Stampa che riparte dall’apporto del giornalista Daniele Straface, dal supporto video dell’Agenzia specializzata Sport Me col supporto garantito dalla creazione di una Media House specializzata che curerà l’immagine della società gialloviola attraverso diversi canali che verranno comunicati nelle prossime settimane.

Commenta su Facebook

commenti