Il Camaro ci prova ma sbatte sulla capolista: il Futsal Ragusa vince 5-2

CamaroIl Camaro di calcio a 5 femminile celebra una rete

Il Camaro torna a mani vuote da Ragusa e subisce la seconda sconfitta in campionato per mano della capolista Futsal Ragusa. Nel teatro del “PalaParisi” le padrone di casa conquistano con merito i tre punti nonostante un Camaro capace di tenere testa per larga parte del match. Lo testimonia il vantaggio neroverde accumulato al termine del primo tempo con le firme di De Gaetano e Cristiano che ribaltano l’iniziale rete locale di Militello. Il Futsal Ragusa punta sulla fisicità e sulle giocate individuali delle proprie calciatrici, che stringono nella propria metà campo la formazione di Tiziana Impoco sin dalle prime battute della ripresa.

Camaro

Martina De Gaetano del Camaro

Il pari arriva a pochi minuti dal rientro sul parquet ed è firmato da Ricupero che ribadisce in fondo al sacco dopo la prima respinta di Caristi su Militello. Il Camaro non si perde d’animo e con Famà si guadagna il rigore del possibile +1, fallito da De Gaetano. Il penalty sprecato e le fatiche di Coppa pesano sull’esito della sfida che da qui in poi vedrà il Futsal Ragusa padrone del gioco. La doppietta di Militello ed il timbro di Brkan spostano gli equilibri della sfida in favore della capolista che al triplice fischio supera il Camaro per 5-2. Il risultato permette al Futsal Ragusa di mantenere la testa della classifica a quota 16 punti, mentre rimane a 10 il Camaro. Nel prossimo turno, previsto per domenica 12 dicembre, le neroverdi affronteranno al “PalaNebiolo” il Catania C5.

Camaro

Il Camaro di calcio a 5 in azione al PalaNebiolo

Il tabellino. Serie C – C5 Femminile, 6ª giornata
Futsal Ragusa – Camaro: 5-2
Marcatori: Militello (F), Cristiano (C), De Gaetano (C), Ricupero (F), Militello (F), Brkan (F), Militello (F).
Futsal Ragusa: Iacono, Brkan, Difredi, Vitale, Ricupero. In panchina: Piccione, Militello, Gurrieri, Matranga, Ivvamura, Dibenedetto, Russotto.
Camaro: Caristi, Famà, Gatto, Marchetta, De Gaetano. In panchina: Merlino, Impoco, Meduri, Miano, Cristiano, Caristi, Fascilla. Allenatore: Tiziana Impoco.
Arbitro: Raffaele Catalano di Ragusa.
Ammoniti: Ricupero (F), Militello (F), Fascilla (C).