Il 27 dicembre al PalaTracuzzi in scena il torneo under 15 Memorial “Mimmo Galletta”

Si svolgerà sabato 27 dicembre e sarà un appuntamento assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati della palla a spicchi peloritana e non. L’Amatori Basket Messina col sostegno di Ganzirri e Life Messina infatti ha voluto fortemente organizzare il torneo giovanile under 15 (riservato ai nati nel 2001) per ricordare il compianto Mimmo Galletta, storico dirigente della Mia Basket Messina ma sempre vicino a diverse realtà cestistiche peloritane ed apprezzato uomo che ha incarnato appieno i valori dello sport, prematuramente scomparso nel gennaio 2013.
Al PalaTracuzzi di via Rocca Guelfonia andrà in scena un ricco programma con un quadrangolare tra altrettante realtà di assoluto livello della nostra regione che dalle prime ore della mattinata fino a tarda sera rafforzerà il ricordo di chi ha sempre voluto bene al dirigente peloritano.
In campo nel pieno spirito della solidarietà i giovanissimi padroni di casa dell’Amatori Messina, i cugini del Basket Barcellona, la Virtus Trapani e il Cefalù Basket che hanno risposto presente all’invito formalizzato dalla società nero arancio.
Già definito il programma, si comincerà alle ore 9,45 con il sentito derby tra Amatori e Barcellona, poi a seguire il match tra Cefalù e Virtus Trapani. Si ripartirà il primo pomeriggio, alle ore 15,45 con la finale terzo-quarto posto ed alle 18 con la finalissima.
In serata alle 20,15 la premiazione del torneo alla presenza di amici e addetti ai lavori con la consegna dei premi mentre alle ore 20,30 chiuderà il programma la gara amichevole della selezione “Amici di Mimmo” che si è spesa fattivamente nell’organizzare la manifestazione. Evento che merita la massima adesione possibile per confermare la propria vicinanza e l’affetto alla famiglia da sempre impegnata nella pallacanestro cittadina e che arriva ad un anno di distanza dal 1° Memorial Mimmo Galletta, svoltosi al PalaRitiro lo scordo mese di dicembre che ottenne un significativo abbraccio simbolico e testimoniò l’affetto concreto di tutto il movimento cestistico peloritano verso la figura di un apprezzato professionista da sempre vicino al prossimo.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti