Decreto Coronavirus, il campionato di serie D si ferma per due settimane

LndIl presidente della Lnd Cosimo Sibilia

Il campionato di Serie D, in tutti i suoi nove gironi, si fermerà per due settimane. Secondo quanto lanciato da Sportitalia e Tuttoseried.com – e confermato alla nostra redazione da alcune fonti – si va verso l’ufficialità, attesa in giornata. La Lega Nazionale Dilettanti avrebbe optato per questa decisione dopo il decreto del governo contenente l’obbligo delle porte chiuse per le manifestazioni sportive sino al 3 aprile data l’emergenza Coronavirus.

Il presidente Cosimo Sibilia intenderebbe salvaguardare anche atleti e tesserati, procedendo alla successiva calendarizzazione delle gare. A forte rischio, infatti, c’è anche la 72° edizione del Torneo di Viareggio, che potrebbe essere a questo punto cancellato. La manifestazione giovanile avrebbe portato ad una pausa del campionato il 15 marzo. Pressoché impossibile che venga messa in atto la prima idea di un mese intero di stop. La serie D potrebbe quindi tornare in campo il prossimo 22 marzo, ovviamente a porte chiuse.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva