Giudice sportivo, un turno a V. Pepe. In diffida Bucolo e Altobello

Pepe si spreme anche in marcatura

Il Giudice sportivo della Lega Pro, in relazione alle gare della sedicesima giornata del girone C, ha squalificato per tre giornate Malatesta (Lupa Roma). Un turno, invece, a Scognamillo (Aversa Normanna), D’Aiello (Matera), Agnello (Melfi), Caccavallo e Girardi (Paganese), Rizzo (Reggina), Pepe V. (Messina), Barraco (Catanzaro), Contessa e Migliorini (Juve Stabia), Pasqualoni (Lupa Roma). In diffida per il Messina ci sono Bucolo e Altobello, arrivati rispettivamente alla settima e terza sanzione. Ammende alle società: 2.000 euro al Foggia, 1.000 a Benevento, Melfi e Juve Stabia.

 

Commenta su Facebook

commenti