Girandola di emozioni nel derby tra Spadafora e Milazzo. Successo allo scadere della capolista Lp

Spadafora-MilazzoPalla a due Spadafora-Milazzo

Non conosce ostacoli il cammino della LP Piero Lepro Spadafora che, aggiudicandosi un combattutissimo derby ai danni del Minibasket Milazzo, conquista la settima vittoria su altrettanti incontri disputati e si conferma sempre più capolista del campionato regionale di serie D. Palla a due davanti al pubblico delle grandi occasioni ed avvio di gara con gli ospiti che piazzano un parziale di 5-0 nei primi due minuti. Gli Spartans, molto imprecisi sotto canestro, si sbloccano con Barbera ed accorciano sugli avversari.
Vento si carica già di falli e viene richiamato in panchina, al suo posto ecco il Lituano Klevinskas che ha subito un buon impatto sulla gara. I milazzesi però non mollano e tentano di allungare nuovamente , sospinti dalla buona vena di Catanesi e Spano’.
Si giunge così a 3’30 dalla fine della prima frazione, con gli ospiti che vanno sul +8 mentre Coach Maganza chiama timeout per rimettere le cose in ordine. Al rientro in campo la reazione della LP Piero Lepro Spadafora non tarda ad arrivare, riduce il distacco e chiude il quarto sul -4 , punteggio di 17-21.

Spadafora

Antonio Barbera (Spadafora)

La seconda frazione si apre con una tripla ospite, è stavolta Miranovic a far centro dall’arco. I padroni di casa girano poco la palla ed imprecisi sotto canestro permettono un nuovo allungo agli avversari, + 10 Milazzo a 5’15 dal riposo lungo.
I Maganza boys ritrovano lucidità in fase realizzativa e con inoltre una migliore fase difensiva ,riescono a ridurre lo svantaggio grazie anche ad una tripla di Mobilia, in forte dubbio sino all’ultimo minuto per via di un fastidio al ginocchio. Punteggio alla fine del secondo quarto di 36-37.
La terza frazione vede il festival delle triple da ambo le parti, a Miranovic e Spano’ per il Minibasket Milazzo rispondono Mobilia prima e Barbera dopo. A 5’40 dalla penultima sirena si è in parità 43-43. Negli ultimi minuti del quarto i ragazzi di Coach Pirri si riportano sopra mentre e’ Sofia in evidenza per gli Spartans a riportare sotto i suoi. 49-53 segna il tabellone al termine della penultima frazione.
Genjac con una tripla in avvio dell’ultimo quarto spinge ancora avanti i suoi, ma è l’orgoglio della capolista a venir fuori. Sospinti dai propri tifosi Colosi prima con una tripla e successivamente Barbera riportano il match sulla parità 56-56 a 7’00 dalla sirena.
Il Minibasket Milazzo non molla e si riporta sul + 4 a 3’50 dalla fine, punteggio 56-60. Un sontuoso Barbera (28 punti finali per lui) con due triple consecutive guida l’operazione sorpasso con Milazzo che però risponde colpo su colpo. Sorpasso che avviene nell’ultimo minuto grazie anche alla buona vena realizzativa di Sofia e Mobilia. Spadafora ha la palla per chiudere probabilmente i conti ma non la realizza e così gli ospiti, sotto di un punto, hanno a sei secondi dalla sirena finale la rimessa in mano per tentare il tiro del controsorpasso. Ma è l’ottima difesa della Lp Piero Lepro Spadafora che lascia solo un disperato tiro da tre a Marinovic che non realizza, ad avere la meglio. Ed è così che arriva una nuova vittoria per i ragazzi di Luigi Maganza che si aggiudicano la gara, risultato finale 69-68. Grande gioia sugli spalti con il pubblico di casa che festeggia i propri giocatori mentre è forte la delusione nel team ospite che aveva accarezzato il sogno di potersi imporre sul campo della capolista.

Milazzo

Haris Genjac (Milazzo)

Tabellino
Lp Piero Lepro Spadafora – Minibasket Milazzo 69-68 
Parziali 17-21; 19-16; 13-16; 20-15
Lp Piero Lepro Spadafora: Barbera 28, Mobilia 9, Sofia 8, Vento 6, Klevinskas 9, Colosi 4, Mammina 5, Sindoni n.e.,
Colica, Scibilia n.e., Giorgianni, D’angelo n.e.  All. Maganza  Vice All. Giorgianni F.
Minibasket Milazzo: Spano’ 19, De Paoli, Italiano 10, De Gaetano n.e., Catanesi 10, Calivà n.e., Pirri 3, Cuccuru n.e., Maimone, Saporita n.e., Miranovic 10, Genjac 16. All: Pirri
Arbitri : Centorrino – D’amore

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com