Il Gela elimina l’Acireale dalla Coppa. Infantino: “Nulla da rimproverare ai miei”

Pietro Infantino AcirealePietro Infantino è reduce da una positiva stagione ad Acireale

Il Gela di Pippo Romano va avanti in Coppa Italia di Serie D grazie alla vittoria in trasferta per 2-0 ottenuta nel derby contro l’Acireale nei trentaduesimi della competizione. Le firme di Cataldi e Bonanno sono valse il passaggio di turno al “Tupparello” a spese dei granata, prossimi avversari del Messina in campionato. Così a fine gara il tecnico dell’Acireale, Pietro Infantino: “Sono contento perché l’applicazione da parte della squadra c’è stata, ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Capisco che la tifoseria tiene ai derby, ma il Gela è insieme da tre mesi, noi soltanto da una settimana. Abbiamo un campionato davanti e siamo qui per lavorare. Sappiamo da dove siamo partiti e dove vogliamo arrivare. Dobbiamo conoscerci, devo valutare tutta la rosa a disposizione. Alla fine del torneo ci prenderemo grosse soddisfazioni”.

Commenta su Facebook

commenti