Fp Sport, parla l’assistente Luigi Biondo. “Ambiente ideale per crescere e ottenere consensi”

Arrivato da poco più di un mese nella nuova famiglia dell’FP Sport Messina dopo le precedenti esperienze maturate col Castanea il giovane tecnico Luigi Biondo ha trovato subito il tempo per farsi apprezzare dalla sua nuova squadra che ormai attende con spasmodica attesa l’esordio in C Nazionale. Coadiuva in panchina Francesco Paladina ed ha stretto subito un ottimo rapporto con una squadra a decisa trazione peloritana che per fare bene punta senza mezzi termini sulla forza del gruppo. Il giovane allenatore ci spiega com’è nata la possibilità di aver intrapreso questa nuova avventura professionale.
“Nella seconda metà del mese di agosto sono stato contatto da Claudio Cavalieri e Francesco Paladina, i quali mi hanno proposto di unirmi a loro in questo progetto, che si prospetta essere in continua crescita, soprattutto con il duro lavoro e l’impegno che ci siamo ripromessi di fare”.
Le ambizioni non mancano all’Fp Sport, vista come punto di partenza e trampolino di lancio verso nuove conquiste di una carriera ancora agli esordi.
“Sicuramente da parte mia c’è stato un po’ di stupore e di emozione, che si tradurranno in costanza per far crescere questa squadra, donando il mio contributo e la mia assidua determinazione nell’avanzare e nel far avanzare di esperienza”.

L'FP Sport Messina

L’FP Sport Messina

A chi lavora sempre a stretto contatto con i ragazzi in palestra chiediamo un giudizio sulle qualità della nuova squadra attesa da un campionato difficile.
“Ci sono dei margini di miglioramento, in prospettiva, in quanto si può ben vedere quanta continuità ci mettono nel progredire sia individualmente che come squadra. In seguito, ovviamente, saranno le partite a parlare”.
U giudizio spassionato sul progetto allestito dall’accoppiata Paladina-Cavalieri che punta molto in alto.
“A parer mio ci sono ottimi elementi in squadra, ed appunto l’obbiettivo principale della Società è ottenere dei risultati a lungo termine. Mi hanno accolto, compreso lo Staff, molto calorosamente e quest’ambiente è l’ideale per svolgere un buon lavoro”.
Il precampionato è stato caratterizzato da numerosi incroci in test amichevoli contro la Vis Reggio Calabria. Ecco le sensazioni espresse da parte di uno dei componenti dello staff tecnico bianco blu.
“Queste tre amichevoli con la Vis, sono state il “test” per vederne sia i potenziali difetti che i miglioramenti possibili. Essendo inoltre anche il loro primo campionato nazionale, ed affrontando una squadra più che rodata in questo modello di competizione, hanno cominciato a percepire e vivere quel nuovo tipo di ambiente in cui andranno a giocare”.
In conclusione le aspettative di Luigi Biondo dalla stagione ormai alle porte.

ttt“Tanto impegno, tanta fatica e soprattutto tanti brillanti risultati, le persone con cui ho il piacere di lavorare sono davvero diligenti e hanno tanta voglia di fare per il futuro, motivo per cui mi aspetto molto e darò senz’altro altrettanto. Sono sicuro che questi ragazzi possono giocare benissimo in questa serie, e hanno le potenzialità per avanzare sempre di più nel tipo di competizione che andremo ad affrontare”.
Ruolo fondamentale nei futuri successi dell’FP Sport lo avrà la città che docerà stringersi vicino alla squadra. Ecco il messaggio del tecnico peloritano ai propri concittadini.
“Vedranno sicuramente delle piacevoli ed avvincenti partite, quindi dico loro di seguire con gli occhi e il cuore una squadra dare tanto, con la speranza di vederne numerosi, anche perché siamo la prima Società della città di Messina che varca il campionato nazionale. Speriamo di portare nuovo entusiasmo nella Messina cestistica, e di condividere con loro i nostri traguardi”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva