FP Sport, la grinta di Sabarese in vista del Paceco: “Siamo la rivelazione del campionato”

Time out dell'FP Sport
La locandina della sfida tra FP Sport e Paceco

La locandina della sfida tra FP Sport e Paceco

L’FP Sport Messina è pronta a scendere in campo nella sesta giornata del campionato di serie C Regionale. La squadra di coach Francesco Paladina ospiterà alla Palestra di Ritiro il Basket Paceco (palla a due domenica alle ore 18; arbitri i sigg. Perrone di Catania e Puglisi di Acicatena).
La formazione peloritana arriva all’appuntamento contro la compagine trapanese con un bilancio positivo che recita di quattro vittorie a fronte di un’unica sconfitta.
Cavalieri e compagni possono guardare la classifica dall’alto e ritenersi una delle formazioni rivelazione per questo inizio di stagione. I ragazzi stanno ultimando la preparazione in palestra con la massima attenzione, senza tralasciare alcun dettaglio.

cavalieri in palleggio

Cavalieri in palleggio

La sconfitta arrivata solo nel finale di partita contro Licata è ormai acqua passata e tutte le attenzioni sono rivolte al Paceco.
A parlare del momento dei bianco celesti  è il veterano Marco Sabarese: “Abbiamo ripreso gli allenamenti con il giusto spirito, siamo contenti del campionato che stiamo facendo e purtroppo siamo coscienti che a Licata avremmo potuto fare meglio. Gli infortuni ci penalizzano molto ma dobbiamo restare tranquilli, senza farci prendere da pressioni o facili entusiasmi. Nello spogliatoio si vive un ottimo clima, i ragazzi ci seguono e sono entusiasti e la serenità che io sto raggiungendo potrebbe farci fare il salto di qualità”.

Il pivot Marco Sabarese (FP) in difesa su Gonzalez

Il pivot Marco Sabarese (FP) in difesa su Gonzalez

Il pivot romagnolo trasmette la sua carica ai compagni e vuole infondere fiducia in vista dei prossimi impegni. Domenica l’esperto lungo sarà regolarmente della partita e gli avversari, squadra ostica per via della spiccata perimetralità nonostante abbia solo due punti in classifica, avranno un problema in più da fronteggiare nel pitturato.
Il tecnico Paladina respira grazie al pieno recupera del citato Sabarese ma ha ancora molti infortunati fermi ai box, però non demorde: “Siamo andati a Licata con una squadra composta da giovanissimi e abbiamo fatto giocare anche gli Under 17 attorno al nostro capitano, come abbiamo giocata quella partita è un dato di fatto. Abbiamo molto rispetto per tutti ma tutti devono rispettare noi. Ci siamo allenati duramente , abbiamo molti ragazzi fermi ma questo non preclude la nostra voglia di vincere”.

Il resto del programma della sesta giornata:
Cocuzza San Filippo-Virtus Trapani
Milazzo-Licata
Mia Basket-Amatori Messina
Nuova Agatirno-Cefalù

Autori

+ posts
Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33