Foggia, 1-1 ad Ischia e scavalcato dal Messina. Il Cosenza prende quota

Giorgione in pressing

Negli altri anticipi del sabato nel girone C di Lega Pro il Foggia viene bloccato sull’1-1 dall’Ischia al “Mazzella”. Sarno illude i rossoneri, depositando in rete al 23′ dopo la respinta di Iuliano su Di Chiara. Riequilibra il risultato Mancino al 39′, servito da Orlando. Ospiti in nove per i rossi comminati a Di Chiara e Agostinone nel corso della ripresa, ma i campani non ne approfittano. Il Foggia, al secondo posto prima di questa giornata, avanza a 18 punti, ma viene scavalcato dal Messina. Facile successo interno del Cosenza che si sbarazza con un secco 2-0 della Lupa Castelli Romani. Sblocca Arrighini al 27′, dopo aver saltato anche il portiere. Raddoppio firmato da Criaco al 73′. Nel finale rigore fallito da Arrighini, con espulsione di Petta. I silani salgono in graduatoria, raggiungendo quota 17.

Commenta su Facebook

commenti