Fleri avverte lo Sporting Taormina: “Ce la giocheremo a viso aperto”

Andrea Fleri con la maglia del Città di Milazzo

Attento Sporting, questo Milazzo fa sul serio. I successi contro Forza Calcio Messina ed Orlandina hanno ridato un pò più di serenità  alla compagine del Castello, che scalda i motori in vista della proibitiva sfida del “Bacigalupo”. Lo Sporting Taormina vuole rimettersi in carreggiata dopo il pesante passo falso di Palazzolo, i pronostici sono tutti per i biancoazzurri ma in un campionato come quello di Eccellenza ogni partita dev’essere giocata fino all’ultimo minuto, fino all’ultimo pallone.

Andrea Fleri (Città di Messina)

Andrea Fleri col Città di Messina

Il Milazzo può anche contare sull’ultimo precedente, quando lo Sporting Taormina conobbe al “Salmeri” la seconda sconfitta consecutiva dopo quella interna patita contro il Palazzolo: “Fino a quando non avremo la certezza matematica di aver raggiunto la salvezza non possiamo assolutamente rilassarci un attimo – ha spiegato Andrea Fleri queste sfide sono quelle più facili da preparare, perché giochiamo contro un’ottima squadra che sta facendo una stagione strepitosa. Hanno dei giocatori che per la categoria possono fare la differenza e si vede, però noi stiamo bene e faremo di tutto per tornare da Taormina con un risultato positivo. La vittoria nel girone d’andata fu molto importante, ci fece capire di essere sulla strada giusta per riprenderci dopo un inizio difficile”.

La formazione del Milazzo

La formazione del Milazzo

Nelle ultime due giornate il Milazzo ha giocato contro altrettante squadre in difficoltà, seppur per motivi diversi: “Dispiace per i ragazzi dell’Orlandina che con entusiasmo e professionalità stanno portando a termine questa stagione, noi volevamo chiudere la partita nel primo tempo e ci siamo riusciti. Quella con il Forza Calcio è stata una vera e propria battaglia. Vincere al “Nicola Bonanno” è tutt’altro che semplice, di recente abbiamo visto l’Acireale quante difficoltà ha avuto. Noi siamo entrati in campo concentrati e  desiderosi di prenderci 3 punti e così è stato”.

L'esultanza dei giocatori del Milazzo

L’esultanza dei giocatori del Milazzo

Tornando al match di domenica, Fleri punta al colpaccio: “Non firmo per il pareggio, conosco le nostre potenzialità e so che squadra siamo. E’ una partita e come tale va giocata fino alla fine, noi non partiamo battuti e loro non partono già con la vittoria in tasca. Dovremo restare concentrati e giocare da squadra, perchè ormai lo siamo diventati”.   

Commenta su Facebook

commenti