Final six, Giacoppo campione d’Italia con la Pro Recco. E’ l’ennesimo titolo

Pro Recco campione d'Italia 2016

Quarantanovesimo successo consecutivo; undicesimo scudetto di fila; terza stella. La Pro Recco, che ha tra i suoi pilastri il messinese Massimo Giacoppo, batte l’AN Brescia 8-6 (parziali 2-1, 1-1, 2-0, 3-4) e vince la 97esima edizione del campionato di pallanuoto. Per il difensore peloritano si tratta dell’ennesimo trofeo conquistato con il club ligure. Determinante il break di 4-0 aperto a 7’26 del secondo tempo e chiuso a 0’39 del quarto tempo da Francesco Di Fulvio, autore di una tripletta. A segno anche Mandic (2), Figlioli, Aicardi e Ivovic. E’ la quinta volta consecutiva che non cambia l’epilogo della finale con protagoniste le due squadre, passata dai playoff (2-0 nel 2012 e nel 2013, 2-1 nel 2014 e 3-0 nel 2015 nelle serie) alla Final Six disputata alla piscina comunale di Sori. La stagione della Pro Recco, guidata dal capitano Stefano Tempesti già vincitore della seconda stella, proseguirà con la Final Six della Champions League – in programma dal 2 al 4 giugno a Budapest – dove cercherà di difendere il titolo conquistato lo scorso anno a Barcellona.

Giacoppo in vasca

Giacoppo in vasca

I complimenti del presidente Paolo Barelli: “Rivolgo i complimenti agli atleti ed allo staff tecnico e dirigenziale della Pro Recco per la conquista del 30esimo scudetto, undicesimo consecutivo. Complimenti anche all’AN Brescia che, dopo la conquista dell’Euro Cup, è stata protagonista del campionato sino all’epilogo. La formula della Final Six scudetto, con annessi playout salvezza, ha garantito spettacolo ed emozioni, ospitando dieci società per altrettante partite in tre giorni. Ringrazio il sindaco di Sori Paolo Pezzana per la disponibilità”

Il tabellino. PRO RECCO-AN BRESCIA 8-6
Pro Recco: Tempesti, Francesco Di Fulvio 3, Mandic 2, Figlioli 1, Andrea Fondelli, Sukno, Giacoppo, Aicardi 1, Figari, Bodegas, Aleksandar Ivovic 1, Niccolò Gitto, Pastorino. All. Pomilio.
AN Brescia: Del Lungo, Guerrato, Christian Presciutti 1, Randelovic, Rios Molina 1, Rizzo 1 (1 rig.), Damonte, Nora, Nicholas Presciutti 1, Bertoli 1, Ubovic 1, Napolitano, Dian. All. Bovo.
Arbitri: Caputi e Severo.
Note: parziali 2-1, 1-1, 2-0, 3-4 Espulsi Figari (R) e Rizzo (B) per reciproche scorrettezze a 6’54 del terzo tempo. Espulsi Gitto (R) per gioco violento a 2’37 e Radelovic (B) per proteste a 3’54 del quarto tempo. Ammonito il tecnico Pomilio (R) per proteste a 6’31 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Pro Recco 5/9, AN Brescia 3/11 + un rigore. Spettatori 1500 circa.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti