“Festa dell’Atleta 2019”, il Cus Messina premia gli sportivi migliori

Micali e CuzzocreaIl presidente del Cus Unime Micali insieme al rettore Cuzzocrea

Una vera e propria festa di sport quella che il CUS Unime ha organizzato presso l’Anfiteatro della Cittadella Sportiva Universitaria per premiare i propri atleti, celebrare i risultati più importanti e condividere con tutta la grande famiglia sportiva gialloblù un’altra stagione dai numeri e traguardi importanti.

Una panoramica dei partecipanti alla kermesse

“Abbiamo costruito nel quadriennio appena trascorso un movimento decisamente importante per la nostra città – queste le parole di Nino Micali, Presidente del CUS Unime – dal punto di vista delle strutture, con il continuo supporto dell’Università di Messina, abbiamo trasformato la Cittadella Sportiva ed il Complesso Sportivo Nebiolo in una vera e propria oasi per le migliaia di sportivi che frequentano i nostri Impianti ogni giorno. Ma è soprattutto dal punto di vista sportivo che possiamo essere realmente fieri di quella che abbiamo realizzato. Ad oggi sono oltre 6000 gli iscritti al Cus che a vario titolo frequentano le nostre attività, senza limiti di età e di livello, dando spazio anche ad anziani ed a tanti giovani migranti che con le nostre attività sportive trovano una corretta valvola di sfogo. Abbiamo superato il migliaio di iscritti alle nostre scuole sportive – dichiara orgoglioso Micali -, producendo attività agonistica che continua a regalarci tante soddisfazioni in termini di risultati in giro per l’Itala. In ultimo, solo in ordine di tempo, abbiamo dato lo spazio che meritano anche ai diversamente abili, dedicando loro delle attività sportive con il nuovo settore Special Needs. Un grazie a tutti coloro che ogni giorno si spendono per migliorare questa complessa macchina che è il Cus Unime e, infine, un grazie in particolare a tutti gli atleti che contribuiscono a portare in alto i colori del Centro Universitario Sportivo”.

Premiati gli atleti che contribuiscono a portare in alto i colori del Cus Unime

Fa eco alle persone di Micali anche Salvatore Cuzzocrea, Rettore dell’Università di Messina: “Il CUS, con tutto quello che sviluppa in termini sportivi e di aggregazione sociale ormai è diventata una realtà consolidata nel panorama cittadino e non solo. Noi, come Università, siamo stati e saremo sempre a fianco del CUS perché è una risorsa importante per il mondo accademico e per la città di Messina, una risorse che abbraccia e dà sfogo a migliaia di persone, giovani e meno giovani. Anche in questa stagione il CUS ha continuato a crescere raggiungendo risultati sempre migliori e questo non può che renderci soddisfatti del percorso virtuoso che il Centro Universitario Sportivo affiancato dall’Università abbiamo messo in piedi”. Durante la cerimonia al termine delle premiazioni dei diversi settori è stato dato spazio alla proiezione del video istituzionale Cus Unime che ripercorre la stagione ormai agli sgoccioli, seguita da una relazione sintetica dei quattro anni di attività e da un video riguardante il settore Special Needs. In conclusione spazio alla prestazione esplosiva delle ragazze della Ginnastica Artistica e la chiusura con i fuochi d’artificio che hanno illuminato il cielo dell’Anfiteatro chiudendo la seconda edizione di una magnifica Festa dell’Atleta Cus Unime.

Commenta su Facebook

commenti