Ferrigno: "Cresceremo presto". Simonetti: "Dobbiamo rimboccarci le maniche"

Il direttore sportivo del Messina, Fabrizio Ferrigno, ai microfoni di Antenna dello Stretto, ha analizzato così l’1-1 maturato al “Libero Masini”: “Peccato per il pareggio subìto, dato come si era messa la partita. Abbiamo commesso un’ingenuità ed il Tuttocuoio, formazione ben organizzata, ne ha approfittato. I toscani ci hanno comunque messo in difficoltà e ciò dimostra come in questo campionato non esistono partite facili. Dobbiamo crescere, tra un mese vedremo un’altra squadra. E’ accaduto anche l’anno scorso, quando siamo migliorati pian piano. Oggi, però, mi son piaciuti tutti, dobbiamo solo migliorare nel possesso palla ed evitare certi errori. La rosa è ampia ed il mister può valutare di settimana in settimana chi utilizzare”.

Il centrocampista giallorosso Francesco Simonetti, schierato titolare al posto dell’infortunato Maiorano: “Abbiamo affrontato la partita come preparato in settimana. Il gol dell’1-1 ci lascia l’amaro in bocca, perchè con un pò più di attenzione avremmo portato a casa i tre punti. Salzano e Giannattasio li avevo già sfidati ai tempi del settore giovanile ed è stata una bella lotta in mezzo al campo. Il nostro è un gruppo forte, chiunque giochi da sempre il massimo. La manovra, però, non è ancora fluida e sappiamo di doverci rimboccare le maniche. Contro l’Arzanese, domenica prossima, vogliamo il primo successo”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com