Fc Messina, dopo Cangemi in arrivo altri due under da Novara e Catania

Gabriel BiancoGabriel Bianco con la maglia dell'Acireale

In attesa di mettere un punto all’infinita ricerca di una prima punta, per la quale non si registrano sviluppi significativi, il Fc Messina è al lavoro per completare il rinnovo del parco under. Dopo l’ufficializzazione del prestito dal Palermo del terzino Christian Cangemi, il direttore generale Marco Rizzieri sta per definire l’acquisto di un altro 2002, l’esterno offensivo Gabriel Bianco, che in stagione aveva già collezionato cinque presenze con la maglia dell’Acireale, firmando l’assist decisivo per Savanarola nel match vinto contro il Sant’Agata.

Antonio Panebianco

Antonio Panebianco è cresciuto nel vivaio del Catania

Il calciatore originario del comune veneto di Motta di Livenza è cresciuto nel vivaio dell’Udinese. Il suo cartellino è di proprietà del Novara, che dovrebbe girarlo in prestito ai peloritani. Con la stessa formula potrebbe sbarcare in riva allo Stretto il terzino sinistro Antonio Panebianco, 2001 cresciuto nel vivaio del Catania, che in D otterrebbe minutaggio in una prima squadra, obiettivo decisamente più difficile da ottenere in un club che senza penalizzazione sarebbe terzo in serie C. Il tecnico Pino Rigoli nelle ultime settimane ha lasciato fuori dalla lista dei convocati il maliano Camara e il francese Kellian e sembra intenzionato a puntare su soluzioni meno esotiche.

Kilian Bevis

Kilian Bevis in azione contro il Rotonda

A scombinare i piani dello staff tecnico potrebbe essere però il Covid, che costringerà ai box due elementi della prima squadra, i cui nomi non sono stati ufficialmente comunicati, come d’altronde imporrebbe la privacy medica. Domenica ad Acireale dovrebbero affrontarsi due squadre colpite proprio dal Coronavirus, mentre mercoledì 20 si doveva recuperare la sfida con il Marina di Ragusa, già rinviata a più riprese proprio per via dei contagi nel gruppo ibleo. Ciò avverrà soltanto se il Fc eviterà ulteriori casi nel suo spogliatoio. Un ostacolo in più per un club già reduce dal cocente e inatteso ko con il Rotonda.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva