eSports, Forzano (Pro2Be): “Non sono solo videogiochi, è un mondo in crescita”

Roberto ForzanoRoberto Forzano

L’emergenza Coronavirus ha bloccato le nostre vite, cristallizzato le nostre abitudini e atrofizzato le nostre passioni. Lo sport, soprattutto il calcio, il più seguito in assoluto, ha dovuto fare i conti con una pandemia che ha imposto uno stop forzato a tutte le competizioni, proprio quando si stava per entrare nel vivo della stagione. C’è però un mondo parallelo che non si è fermato e che sta consentendo a tanti appassionati di sport di poter vivere dei momenti di fugace normalità.

Pes 2020

Stiamo parlando degli eSports, un fenomeno in grande espansione, che sta balzando agli onori della cronaca per aver di fatto preso il posto degli sport “reali”, almeno in questa fase particolare. Se si pensa ai videogiochi, la mente porta subito al ragazzino che si diverte da casa sfidando gli avversari on-line. Un’immagine sicuramente reale, ma che non rende l’idea fino in fondo di quanto questo mondo abbia ormai superato la soglia delle stanzette di ragazzini e adolescenti.

Roberto Forzano

Roberto Forzano ai nostri microfoni

Società del massimo campionato e addirittura singoli calciatori chiedono il supporto di esperti del settore, affinché brand e immagine siano veicolate come si deve attraverso i videogiochi. Per non parlare dei tornei che si svolgono in giro per l’Italia e l’Europa con montepremi a cinque zeri e la possibilità per i vincitori di entrare in contatto con le società calcistiche. In tema di simulatori calcistici, mai come quest’anno impazza il duello tra Fifa e Pes, i due grandi prodotti che da decenni si contendono il mercato degli appassionati.

Pro2Be

La partnership tra Pro2Be e il Cagliari

Due titoli che rispecchiano altrettante visioni diverse del calcio, perché se EA-Sports punta su un prodotto veloce e spumeggiante, Konami propone una simulazione ragionata e coinvolgente. In questo piccolo grande mondo c’è anche un pezzo di Messina, la città di Roberto Forzano, ex responsabile marketing dell’Acr e in passato anche al Sassuolo, uno dei tre ragazzi che hanno dato vita alla Pro2Be (gli altri si chiamano Fabio Battista ed Arcangelo Manfredonia), società nata nel 2018 ma già leader nel settore del management per giocatori di eSports.

Roberto Forzano

Roberto Forzano è stato responsabile marketing dell’Acr

Lo stesso Forzano ci spiega in cosa consiste l’operato della sua società: “Se dovessimo fare un paragone calcistico direi che noi siamo i procuratori dei giocatori di eSports. Cerchiamo di scegliere il meglio in circolazione nel panorama nazionale e non, curiamo ogni minimo aspetto, sia quello tecnico che mentale. Una volta ingaggiati, forniamo loro una consulenza completa e definitiva. Il nostro obiettivo è quello di portarli ai massimi livelli, ma anche quello di professionalizzare un settore in forte espansione, soprattutto in questo periodo in cui il mondo dello sport è fermo per i fatti che purtroppo conosciamo. Ad esempio si attende l’inizio del campionato di serie A mentre già è iniziato quello di B. Il primo è legato sia a Fifa che a Pes, che invece è la sola piattaforma utilizzata dal torneo cadetto. Ogni società sta puntando sui migliori giocatori. Su Pes c’è stata un’amichevole tra Juventus e Bayern Monaco e a guidare i bianconeri erano tre dei migliori giocatori in circolazione”.

Pro2Be

Uno dei videogiocatori assistiti dalla Pro2Be

Ma non ci sono soltanto i simulatori calcistici nell’orbita della Pro2be, ma anche Moto Gp, Tennis ed Nba 2K. Forzano si concentra sull’altro aspetto inerente all’attività della società: “Offriamo anche un servizio “esterno”, nel senso che mettiamo le nostre conoscenze e le nostre professionalità al servizio delle società o dei singoli calciatori, curando il loro team eSports. Abbiamo l’onore di collaborare con due storiche società del nostro massimo campionato come Genoa e Cagliari e un club molto ambizioso come il Monza. Senza dimenticare la nostra collaborazione con la Honda, per quanto riguarda la Moto Gp”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva