Effe Volley: Matilde Mercieca ancora in rossoblu

Arriva un’altra conferma importante in casa Effe Volley Santa Teresa. Dopo il capitano Alessandra Maccarrone e Sara Casale, ad ottenere la fiducia unanime del gruppo tecnico e societario è stata la forte centrale Matilde Mercieca, già all’ottavo anno di serie B dopo i due di militanza nell’ It Com Messina (il primo in B 2 il secondo in B1 dopo la promozione ), tre di militanza nel Cefalù, uno nel Savio ed il settimo, lo scorso anno, proprio a Santa Teresa, società nella quale è cresciuta.

Matilde Mercieca, centrale della Effe Volley

Matilde Mercieca, centrale della Effe Volley

Prosegue la linea strategica tratteggiata dal Dg Natale Rigano che punta alla conferma delle principali protagoniste del sesto posto dello scorso anno e pochi innesti mirati. In quest’ottica l’ex Pallavolo Messina, Seby Leo e Fabio Coco stanno sondando il mercato alla ricerca di due centrali ed una palleggiatrice.

Tornando a Matilde Mercieca, fulmine, come la chiamano gli “Eagles” della curva, rappresenta un tassello importante per il futuro sestetto da mettere in campo la prossima stagione. E’ un’atleta forte sia in attacco che a muro ed al servizio, per la gioia della sua prima tifosa, mamma Lilla Balsama’, entrata anche lei nel cuore dei sostenitori jonici con le sue originali esultanze in caso di punto amico ed in particolare quando a marcare è la numero otto “effina”.

Il nuovo tecnico dell'Effe Volley, Claudio Mantarro

Il tecnico dell’Effe Volley, Claudio Mantarro

La gioia traspare dalle parole della centrale fresca di conferma “Sono molto contenta di far parte anche per il prossimo del team rossoblu anche perché ci sono nuovi stimoli derivanti dal rinnovo del quadro societario e con i nuovi innesti nel roster che possono fare la differenza per ambire ad un risultato migliore di quello ottenuto nella passata stagione. L’esperienza maturata a Santa Teresa – continua la forte centrale –  mi porta a dire che l’ambiente sia quello ideale per divertirsi e far bene, per fare ciò bisogna fare gruppo ed ambire a grandi cose. Ho molta fiducia nel nuovo coach – conclude Matilde – e confido in questa società, non vedo l’ora di cominciare”.

Poche parole per concetti molto chiari nelle dichiarazioni del tecnico Claudio Mantarro “Nel suo ruolo Matilde è un’atleta che molte squadre ci invidiano, sono felicissimo della riconferma dal momento che era uno dei miei primi desideri quando mi sono  insediato. La freschezza fisica, l’esperienza nonostante la giovane età ed il grande tempismo a muro fanno della Mercieca un punto fermo da cui ripartire per l’anno prossimo.”

Commenta su Facebook

commenti