Effe Volley, arriva la conferma anche per Verdiana Saporito

Verdiana Saporito

E’ tempo di conferme in casa Effe Volley Santa Teresa. Dopo Alessandra Maccarrone, Sara Casale e Matilde Mercieca, anche l’opposto Verdiana Saporito vestirà anche per la prossima stagione la maglia dell’ Effe Volley. Fiducia rinnovata, dunque, alla giovane schiacciatrice messinese, arrivata con la formula del prestito dal Pgs Savio, proprietario del cartellino.

Verdiana Saporito

Verdiana Saporito

La società santateresina crede fortemente nelle potenzialità della Saporito che ritiene non abbia espresso ancora tutte le potenzialità e possa crescere ulteriormente negli anni a venire. La scorsa stagione Verdiana ha ricoperto il ruolo di fuori mano titolare per tutta la stagione, contribuendo al sesto posto. Protagonista soprattutto nella fase di avvio del campionato quando impressionò gli addetti ai lavori per la potenza e la precisione in fase realizzativa. La fiducia totale dello staff tecnico nei confronti della studentessa peloritana saranno un ingrediente fondamentale per tirare fuori il massimo e tutta la determinazione in quella che i tifosi amano chiamare “caterpillar”.

Queste le sua parole appresa la notizia della riconferma: “Sono molto soddisfatta della scelta compiuta, il progetto del coach Mantarro e del Dg Rigano mi è sembrato da subito molto valido e convincente e per questo ho deciso di accettare la loro proposta. La squadra è competitiva e ben costruita per raggiungere ottimi risultati anche grazie al mutato assetto societario. Spero di riuscire a dare il massimo anche quest’anno e di non deludere il nostro amato pubblico che ci ha sempre sostenute”.

Esprime soddisfazione anche una delle nuove dirigenti, Rosaria Cundari, che lo scorso anno ha seguito dalla tribuna il forte opposto: “La Saporito è una giovane atleta con tanta grinta che potrà essere di stimolo per il gruppo. Sono contenta per la sua conferma, ritengo che ancora non sia stata totalmente valorizzata e penso che toccando le giuste corde può fare la differenza nella squadra. Ai tecnici l’augurio ed il compito di valorizzarla al meglio”.

Commenta su Facebook

commenti