E’ sfida-salvezza tra il Due Torri ed il Città di Messina

Serie DUna fase della sfida di domenica scorsa tra Montalto e Due Torri (foto Quotidiano di Calabria)
Una fase della sfida di domenica scorsa tra Montalto e Due Torri (foto Quotidiano di Calabria)

Una fase della sfida di domenica scorsa tra Montalto e Due Torri (foto Quotidiano di Calabria)

Il “Vasi” ospita il derby, che mette in palio punti pesanti in ottica permanenza. Indetta la “giornata biancorossa”: attesa quindi un’ottima cornice di pubblico. Gli uomini di Alacqua vogliono cancellare l’ultima battuta d’arresto di Montalto e cercano un successo che potrebbe essere pesantissimo. Laganà recupera Cammaroto, Cappello, Cucè e Seck ma deve rinunciare allo squalificato Camarda ed agli infortunati Dombrovoschi e Parachì.

E’ tutto pronto a Gliaca di Piraino per il derby tra Due Torri e Città di Messina, che al “Vasi” si giocano un’importante fetta di salvezza. I locali sono reduci dal ko di Montalto e cercheranno un successo pesantissimo, considerato già l’attuale margine di cinque punti sui “cugini”. I play-out sono un rischio concreto ma considerato il rendimento delle formazioni che li seguono l’ottenimento diretto della permanenza è ancora possibile.

Sul fronte opposto invece situazione delicatissima, con Laganà chiamato a risollevare un gruppo condizionato da una lunga serie di occasioni sprecate. Domenica scorsa a Gioia Tauro l’ennesimo match condotto a lungo nel punteggio ma poi perso nella ripresa. Soltanto un risultato positivo potrebbe consentire ai peloritani di tenere ancora accesa la fiammella della speranza.

L'attaccante del Città di Messina Vincenzo Manfrè è andato a segno a Gioia Tauro (foto Giovanni Isolino)

L’attaccante del Città di Messina Vincenzo Manfrè è andato a segno a Gioia Tauro (foto Giovanni Isolino)

Per il derby di domenica, con calcio d’inizio alle 14:30, la società locale ha indetto la “Giornata Biancorossa”. Non saranno validi quindi, di conseguenza, gli abbonamenti. Il costo del tagliando unico è stato fissato in 10 €. Il botteghino dell’impianto aprirà un’ora prima dell’avvio del match.

Scontato il turno di squalifica, tornano a disposizione il difensore Cammaroto, l’esterno Cappello ed il centrocampista Seck; al rientro anche Cucè, fermato domenica scorsa dall’influenza. Dovrà invece scontare ancora due turni di stop imposti dal giudice sportivo il capitano Mirco Camarda, che sarebbe stato peraltro l’atteso ex della sfida. Assenti per infortunio, inoltre, Dombrovoschi, ormai vicino al recupero, e Parachì, alle prese con un problema alla schiena.

La locandina del derby del "Vasi", che coincide con la "giornata biancorossa"

La locandina del derby del “Vasi”, che coincide con la “giornata biancorossa”

A dirigere sarà Francesco Fourneau della sezione di Roma 1; assistenti Aristide Rabotti di Roma 2 e Francesco Carbonari di Roma 1.

Questo l’elenco completo dei venti calciatori del Città di Messina convocati dal tecnico Laganà per la sfida con il Due Torri – Portieri: Ivan Mannino, Vincenzo Fazzino. Difensori: Michele Brancato, Giovanni Cammaroto, Alberto Cappello, Alessandro Fragapane, Emanuele Frassica, Andrea Puzone, Salvatore Trovato. Centrocampisti: Alessandro Bonamonte, Giuseppe Costa, Giuseppe Cucè, Francesco Munafò, Samuel Portovenero, Davide Santamaria, Modou Seck. Attaccanti: Alberto Calogero, Vincenzo Manfrè, Giovanni Pino, Maurizio Vella.

Commenta su Facebook

commenti