E’ Chiara Ferrara la Miss Città dello Stretto 2014”: eletta al Grande Olimpo di Spadafora

Chiara Ferrara, "Miss Città dello Stretto" (www.karamella.i)
Chiara Ferrara, "Miss Città dello Stretto" (www.karamella.i)

Chiara Ferrara, “Miss Città dello Stretto” (www.karamella.it)

E’ Chiara Ferrara la “Miss Città dello Stretto 2014”: questo il verdetto della manifestazione, dal titolo “Messina in Moda & Miss Città dello Stretto”,  organizzata dall’agenzia Karamella di Giovanni Grasso e Silvana Augimeri, tenutasi nella serata di domenica presso il Ritrovo Grande Olimpo di Spadafora, nella circostanza gremito in ogni ordine di posti. La nuova “reginetta”, che è stata la più votata in assoluto delle 41 partecipanti (guidate dalla coreografa Alessia Grasso) esibitesi prima in casual e poi in abito da sera, eredita lo scettro nientemeno che da Giulia Arena, ossia proprio la Miss Italia in carica (ovviamente non presente, presa com’è dagli impegni con Patrizia Mirigliani) che si aggiudicò la scorsa edizione tenutasi nei primi mesi del 2013 a Villa Musco di Spartà.

Le 5 ragazze per il Cinema: da sinistra Annalisa Rizzo, Silvia Cambrìa, Laura Panarello, Roberta Casagrande e Desy Mazza (scatto di R.S.)

Le 5 ragazze per il Cinema: da sinistra Michela Incardona, Silvia Cambrìa, Laura Panarello, Roberta Casagrande e Desy Mazza (scatto di R.S.)

Oltre alla Ferrara, a Spadafora sono state premiate 9 ragazze: in ordine di chiamata Valeria Cordaro (“Miss delle Miss”, designata direttamente dalle colleghe “veterane” presenti in giuria, vale a dire Antonella Benenati, Caterina Puglisi, Valeria Tomaso, Cristina e Francesca Di Siero e Monia Sciabà), quindi le cinque ammesse alla finale provinciale del concorso “Una Ragazza per il Cinema” Michela Incardona, Desy Mazza, Roberta Casagrande, Silvia Cambrìa e Laura Panarello; poi ancora, per concludere la serie, il podio di “Miss Città dello Stretto”: quinta classificata Annalisa Rizzo (“Miss Karamella”); quarta Andrea Demana (“Miss Calendario”), terza Elisabetta Lucchese (“Miss Eleganza”), seconda Valeria Cordaro (per lei secondo titolo della serata di “Miss Messina in Moda 2014”, dopo quello di “Miss Eleganza”) e infine la vincitrice Chiara Ferrara.

da sinistra Andrea Demana, Valeria Cordaro, Chiara Ferrara, Elisabetta Lucchese e Annalisa Rizzo (scatto di R.S.)

da sinistra Andrea Demana, Valeria Cordaro, Chiara Ferrara, Elisabetta Lucchese e Annalisa Rizzo (scatto di R.S.)

Questi i nominativi delle altre miss in gara: Alessia Rundo, Gaia Panìa, Vanessa Panìa, Giusy La Fauci, Lilly Piccolo, Federica Sagone, Eleonora Battaglia, Angela Nicolosi, Anna Fascia, Ginevra Galletta, Arianna Caramella, Federica Lamberto, Mireya Trovato (ha scelto d’indossare, quale abito da sera, un elegantissimo vestito azzurro da Cenerentola),  Mayra Musumarra, Maria Calapai, Anna Costantino, Ivana Barresi, Giada De Novi, Noemy Arena, Mariassunta Selvaggio, Gloria Rizzo, Adriana Costantino, Francesca Mirenda, Alessia Guerrera, Cristina Comunale, Simona Cernigliaro, Federica Parisi, Alessia De Salvo, Francesca Colorire, Valentina Ragusa e Sonia Mavilia.

Mireya Trovato (scatto di R.S.)

Mireya Trovato (scatto di R.S.)

Ma la serata del Grande Olimpo, condotta con la consueta maestria dallo showman Natale Munaò e ripresa dalle telecamere di Tremedia, con la Regia di Antonio Grasso, e di Antenna del Mediterraneo (con una troupe capitanata dal conduttore Francesco Ananìa ad intervistare vari protagonisti, per uno special che andrà in onda sabato sera e in replica domenica mattina), prevedeva anche l’elezione di “Miss e Mister Baby”: tra le bambine ha vinto con pieno merito Giada Maria Giordano, che subito dopo la propria elezione – con tanto di abbigliamento e tubino all’americana – si è cimentata in un’applauditissima esibizione canora sulle note di “New York, New York”, il celebre motivo di Liza Minnelli; tra i bambini invece è stato premiato Marcello Salvo. Ai più piccoli sono stati riservati anche i giochi a cura del gruppo “Animazione Happy Day” che collabora con l’agenzia Karamella per le feste dei bambini e in questa occasione hanno realizzato giochi con le bolle di sapone.

Due miss in veste di giurate: le sorelle Francesca e Cristina Di Siero (scatto di R.S.)
Due miss in veste di giurate: le sorelle Francesca e Cristina Di Siero (scatto di R.S.)

La serata ha avuto anche altri momenti di spettacolo, grazie agli artisti della Cdr Music Annalisa, Martina e Rosemary; a Sebastian con il ritmo di latino-americano, alle piccole Olga Lombardo e Serena La Rosa, ballerine di “Hip Hop” appartenenti all’Accademia Eurodanza 2000, senza dimenticare le tre apparizioni degli allievi del Centro Studio Danza “Mariolina Lamberto” di Villafranca Tirrena.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com