Diverse miss siciliane e calabresi premiate nella finale interregionale di Pellaro

La manifestazione ha avuto luogo la sera di sabato 7 settembre, sul lungomare della cittadina reggina. Non sono mancati ulteriori momenti di spettacolo, tra cui la presenza di auto d’epoca del Club Registro Fiat che, nel pomeriggio, hanno portato a spasso le ragazze. Chiusura memorabile con fuochi d’artificio e appuntamento alla prossima estate

Una tiepida serata di fine estate, lo scorso sabato 7 settembre, presso il ritrovo Tahiti sito sul lungomare di Pellaro (Reggio Calabria), ha fatto da cornisce alla finale interregionale di Miss Mondo, organizzata dall’agenzia Delfino Blù, facente capo a Valeria Pellegrino e Mario Vitolo, con il supporto di imprese e associazioni varie. In passerella sono andare diverse miss di Calabria e della Sicilia: in palio titolo ambitissimo di prefinalista nazionale.
Dalila Mendola di Canicattì e Caterina Pasquale di Mesoraca (Crotone) le candidate alla prefinale nazionale prevista per giugno 2014; “Miss Gild Cagne” è stata eletta Alberta Terrasi di Aragona (Agrigento), “Miss Canon” Giulia Galletto di Palermo e “Miss Tricosistem” Maria Mallamaci di Lazzaro ( Reggio Calabria) gli sponsor locali premiano ancora Alberta Terrasi (Azienda Berna Costruzioni), la ragusana Carlotta Baglieri (De Angelis Mobili), e la crotonese Katia Iurato (Euroro)
Non sono poi mancati ulteriori momenti di spettacolo grazie poi uno scorrere ai ballerini professionisti Federica Scappatura e Saverio Carbone, e al poliedrico artista Danilo Vizzini.
La sfilata serale delle miss ha avuto come prologo la presenza del Club Registro Fiat che, a bordo di auto d’epoca, ha portato a spasso le ragazze lungo le vie di Pellaro. In tarda serata conclusione all’insegna dei fuochi d’artificio , con il saluto finale della responsabile del concorso Miss Mondo Valeria Pellegrino che, assieme al direttore artistico Mario Vitolo, hanno dato appuntamento alla prossima estate. (R.S.)

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com