Diverse miss siciliane e calabresi premiate nella finale interregionale di Pellaro

La manifestazione ha avuto luogo la sera di sabato 7 settembre, sul lungomare della cittadina reggina. Non sono mancati ulteriori momenti di spettacolo, tra cui la presenza di auto d’epoca del Club Registro Fiat che, nel pomeriggio, hanno portato a spasso le ragazze. Chiusura memorabile con fuochi d’artificio e appuntamento alla prossima estate

Una tiepida serata di fine estate, lo scorso sabato 7 settembre, presso il ritrovo Tahiti sito sul lungomare di Pellaro (Reggio Calabria), ha fatto da cornisce alla finale interregionale di Miss Mondo, organizzata dall’agenzia Delfino Blù, facente capo a Valeria Pellegrino e Mario Vitolo, con il supporto di imprese e associazioni varie. In passerella sono andare diverse miss di Calabria e della Sicilia: in palio titolo ambitissimo di prefinalista nazionale.
Dalila Mendola di Canicattì e Caterina Pasquale di Mesoraca (Crotone) le candidate alla prefinale nazionale prevista per giugno 2014; “Miss Gild Cagne” è stata eletta Alberta Terrasi di Aragona (Agrigento), “Miss Canon” Giulia Galletto di Palermo e “Miss Tricosistem” Maria Mallamaci di Lazzaro ( Reggio Calabria) gli sponsor locali premiano ancora Alberta Terrasi (Azienda Berna Costruzioni), la ragusana Carlotta Baglieri (De Angelis Mobili), e la crotonese Katia Iurato (Euroro)
Non sono poi mancati ulteriori momenti di spettacolo grazie poi uno scorrere ai ballerini professionisti Federica Scappatura e Saverio Carbone, e al poliedrico artista Danilo Vizzini.
La sfilata serale delle miss ha avuto come prologo la presenza del Club Registro Fiat che, a bordo di auto d’epoca, ha portato a spasso le ragazze lungo le vie di Pellaro. In tarda serata conclusione all’insegna dei fuochi d’artificio , con il saluto finale della responsabile del concorso Miss Mondo Valeria Pellegrino che, assieme al direttore artistico Mario Vitolo, hanno dato appuntamento alla prossima estate. (R.S.)

Commenta su Facebook

commenti