Derby siciliano per l’Amatori Rugby Messina. A Ragusa in cerca di conferme

Domenica per l’Amatori Rugby Messina primo derby siciliano fuori casa col Padua Ragusa. Rientrato in casa Amatori il pilone Girolamo Bombaci.

Pronti e carichi i ragazzi dell’Amatori Rugby Messina per la trasferta di domenica 7 dicembre, la prima per un derby siciliano, affrontando il Ragusa “S. Padua” al Campo del Rugby di Ragusa. L’incontro è valido per l’ottava giornata del Campionato di Serie B Girone D Poule 2.
In casa Amatori c’è da segnalare il gradito ritorno di Girolamo Bombaci, pilone destro, già atleta della compagine messinese, che aveva iniziato la stagione a Reggio Calabria, per poi riunirsi con i vecchi compagni. Il match di domenica ha il sapore di un doppio derby, in quanto, non solo scendono in campo due squadre dell’Isola, ma in panchina per ambedue le società siedono allenatori connazionali: gli argentini Insaurralde, per Messina, e Greco, appena giunto a Ragusa.
Per la formazione di capitan Santilano, la sfida con la squadra ultima in classifica, potrebbe essere l’occasione per conquistare la matematica certezza di accedere alla seconda fase di selezione per la Poule Promozione. Importante, dunque, è far bene e portare a casa i cinque punti utili a distanziare definitivamente la quarta in classifica, la Svicat Lecce, e rimanere ancorati al terzo posto, dopo le battistrada Amatori Catania e Benevento.

Un'azione di gioco dell'Amatori Messina

Un’azione di gioco dell’Amatori Messina

Nonostante sulla carta tutto potrebbe apparire a favore dei peloritani, il presidente dell’Amatori, Nello Arena, rimane cauto: “Come tutte le partite, anche questa è da giocare: non diamo nulla per scontato. Anche se il Padua è fermo a zero punti, merita la nostra stima per le difficoltà che ha dovuto attraversare, con i cambi di allenatore. Un incontro, dunque, da affrontare con rispetto e orgoglio, come tutti, soprattutto nel caso di derby tra squadre siciliane”.
Per coach Daniel Antonio Insaurralde conta il risultato: “Sappiamo che domani per noi è importante, perchè fare un buon risultato significa andare avanti in questo percorso con più tranquillità. In settimana abbiamo lavorato bene e siamo consapevoli di essere cresciuti rispetto al precedente incontro di andata col Padua: adesso siamo una squadra molto più matura e andiamo a Ragusa per fare la nostra partita”. Per la sfida Padua Ragusa – Amatori Messina fischio d’inizio alle ore 14,30, arbitra il signor Censabella.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com