Debutto con diretta tv per la Waterpolo Despar Messina

Prende il via sabato pomeriggio la massima serie del campionato femminile di pallanuoto. Le peloritane ospiteranno, alla piscina Cappuccini, la Plebiscito Padova. Il match sarà trasmesso in diretta su Rai Sport 2. Giovedì sera, la squadra è stata ricevuta a Palazzo Zanca dal sindaco Renato Accorinti.

La prima del campionato femminile di pallanuoto di serie A/1 riserva subito un impegno ostico per la Waterpolo Despar Messina. Domani 12/10/2013,  ore 15.00,  (arbitri Collantoni e Palmieri) alla Piscina Cappuccini, la squadra peloritana ospiterà il Plebiscito Padova, una delle formazioni che puntano al titolo e che, la scorsa settimana, si è qualificata per la final four di Coppa Italia. La gara sarà trasmessa, in diretta (e in serata alle 20.00 anche in differita), su Rai Sport 2, una vetrina importante sia per la città, sia per la società messinese, che con grandi sacrifici, grazie agli sforzi economici di Felice Genovese, da anni riesce a mantenere la squadra ai vertici. Confermata la formula del torneo. Delle dieci formazioni partecipanti, le prime otto si qualificano per i play-off, le vincitrici dei quarti accederanno alla final four scudetto per l’assegnazione del titolo. Due, invece, le retrocessioni dirette.

LOCANDINAL’obiettivo della Waterpolo Messina è quello di mantenere la categoria, valorizzando le giovani in organico. Una missione possibile come dimostrato nei primi match di Coppa Italia contro Blu Team e Orizzonte Catania. Rispetto alla passata stagione, c’è una nuova straniera, l’ungherese Ildiko Toth, due portieri, Fabiana Sparano e Alessandra Ventriglia, una giocatrice esperta e di grande sostanza come Daria Starace e un gruppo di giovani e promettenti atlete come Apilongo, Battaglia, Morvillo, Avola e Loffredo. Tra le riconfermate, Ursula Gitto e Simona D’Agata, l’unica giocatrice sempre presente dal 2006, anno di fondazione della società. In organico figura anche Johanne Begin che sarà disponibile solo per alcune partite visti i suoi impegni con la nazionale canadese. L’ex portiere titolare Valentina Sabatini, invece, è la nuova team manager e lavorerà accanto al riconfermato tecnico Giovanni Puliafito che presenta così il campionato: “Per noi è un anno zero. Abbiamo impostato un lavoro sul lungo periodo senza perdere di vista i traguardi intermedi. Contro il Plebiscito Padova mi aspetto di vedere ulteriori passi in avanti nel nostro processo di crescita. Conosciamo la forza dell’avversario e cercheremo di metterlo in difficoltà. L’impegno sarà sempre massimale”.

Questa la lista delle atlete convocate per la gara di domani:
Fabiana Loredana Sparano, Gaia Apilongo, Ursula Gitto, Daria Starace, Alessia Morvillo, Michela Loffredo, Alessandra Battaglia, Simona D’Agata, Ildiko Toth, Teresa Marchetti, Flaminia Avola, Agnese Rella, Alessandra Ventriglia.

Accorinti e Sparano

Accorinti e Sparano

Ieri sera, intanto, la Waterpolo Despar Messina al gran completo, guidata da Felice Genovese, massimo esponente della società peloritana e vice presidente regionale della Fin, è stata ricevuta a Palazzo Zanca dal sindaco Renato Accorinti. Presente anche il prof. Aldo Violato, delegato provinciale del Coni. Il primo cittadino, congratulandosi con la squadra, ha promesso la sua partecipazione ad una delle prossime gare casalinghe del team peloritano.

Commenta su Facebook

commenti