De Vena lascia il calcio: “Scelta di vita, voglio stare più vicino alla famiglia”

Alessandro De Vena

Alessandro De Vena dice basta. In un’intervista a Restodelcalcio.com l’attaccante del Savoia ha ufficializzato la sua scelta di lasciare il mondo del calcio a soli 27 anni. “E’ una decisione di vita, già negli ultimi anni ci stavo pensando, voglio stare più sereno e vicino alla mia famiglia. L’obiettivo, quando negli ultimi anni ho dovuto scegliere una squadra in cui giocare, è sempre stato quello di ridurre al minimo le preoccupazioni legate al mondo del calcio per concentrarmi su cosa è davvero importante. Negli ultimi anni, complice anche la mia fede in Dio che mi ha aiutato a dare il giusto peso agli eventi della mia vita, ho maturato la convinzione che il calcio non è più prioritario. Oggi voglio dedicarmi all’azienda di famiglia, ai miei cari ed a seguire quei valori che la mia fede mi ha inculcato, ma che non vedo in questo calcio” ha spiegato De Vena. Per lui 10 presenze ed un gol con tra le file dell’Acr Messina nel 2013-14, stagione dell’approdo in Lega Pro unica dei giallorossi. Nell’ultimo campionato, interrotto per la pandemia di Covid-19, aveva segnato 9 reti con le maglie di Giugliano e Savoia.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva