A Danilo Roberti e Francesco Cardillo la quarta prova del campionato Kart SWS

La vittoria di Cardillo su Spinella

Nella quarta prova del campionato SWS, svoltasi nel circuito del Kartodromo Città di Messina, a salire sul gradino più alto del podio sono stati Francesco Cardillo (GP2) e Danilo Roberti (GP1).

Danilo Roberti

Danilo Roberti

Le prove di qualifica della serata erano iniziate con un’esaltante prova di  Massimo Castorina che ha festeggiato, con una pole, le sue 150 gare, partendo così davanti a Piero Mangano, Giovanni Rizzo e Daniele Zumbo. Castorina e Mangano hanno poi dato vita a un duello impegnativo senza rendersi conto che da dietro arrivava come una furia Giovanni Rizzo, che con una rimonta strepitosa riusciva poi a imporsi meritatamente in questa prima fase della gara. Nella GP2 Francesco Cardillo conquistava la pole, seguito da Giovanni D’Agostino e Sergio D’Arrigo, mentre in gara ha prevalso D’Agostino sullo stesso Cardillo e Mazzullo.

Nella seconda qualifica GP1, grande prestazione di Paolo D’Amico, Danilo Roberti e Andrea Alberti mentre nella GP2 il miglior tempo lo stabiliva Denis Raffaele, seguito da Bertolami e Oteri.

Podio GP2

Podio GP2

In gara però Danilo Roberti tirava fuori tutta la sua grinta riuscendo a battere nell’ordine Paolo D’Amico e Luigi Pizzuti. Nella GP2 si imponeva Denis Raffaele su Oteri e Bertolami. Nelle Superfinali GP2, dopo una gara condotta in maniera esemplare da Paolo Spinella, proprio all’ultimo giro, Francesco Cardillo, con un guizzo felino, riusciva a vincere tra gli applausi del pubblico relegando lo stesso Spinella al secondo posto mentre Francesco Mazzullo si piazzava in terza posizione, quarto Sergio D’Arrigo, quinto Denis Raffaele.

Nella superfinale GP1, Giovanni Rizzo, partendo in pole, sembrava il favorito ma alla prima curva si è ritrovato in ultima posizione a causa di un testacoda. Danilo Roberti prendeva così le redini della corsa e riusciva a conquistare preziosi secondi di vantaggio su Castorina e Mangano. Intanto da dietro Giovanni Rizzo con una rimonta incredibile, sorpasso dopo sorpasso, risaliva le posizioni sino al quarto posto.

Il podio della GP1

Il podio della GP1

Da sottolineare la superlativa prestazione di Danilo Roberti che, chiudendo con oltre 10 secondi di vantaggio su Massimo Castorina, bissava il successo ottenuto in semifinale. Castorina dal canto suo, felice per il secondo  gradino del podio, Mangano, anche lui appagato per un altro podio conquistato. A Giovanni Rizzo va il Best Lap della serata, da sottolineare anche la presenza dopo oltre un anno di Fabrizio Anello, ritornato alle gare e dei debuttanti Sergio D’Arrigo, Giovanni Lo Bue e Walter Salmeri.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com