Dal 3 aprile il Giro di Sicilia. Farà tappa a Milazzo, Capo d’Orlando e Giardini

Giro di SiciliaIl logo del Giro di Sicilia

Per adesso di ufficiale sembra esserci soltanto il logo della corsa. Sullo svolgimento, partenze e arrivi di tappa sembrano esserci molti dubbi e poche certezze. In attesa della conferenza stampa, in programma a Palermo, cerchiamo di abbozzare i possibili scenari della corsa organizzata dal gruppo Rcs Sport, in programma dal 3 al 6 aprile.

La prima tappa del nuovo Giro di Sicilia sarà la Catania-Milazzo. In questo caso le sedi di partenza e arrivo sembrano essere già sicure, ma non si conosce il percorso: una prima ipotesi infatti parlava di un passaggio a Giardini Naxos, successivamente la salita verso Sella Mandrazzi e la planata verso la zona tirrenica. La città di Messina sarebbe così esclusa, anche se da indiscrezioni delle ultime ore si sta cercando di fare di tutto per far transitare la corsa anche in riva allo Stretto.

La seconda tappa sarà invece la Capo d’Orlando-Palermo. Anche in questo caso nessun dettaglio sul tracciato: ufficiali soltanto sede di partenza e arrivo. Si sa ancora meno per ciò che concerne la terza frazione: non si conoscono neppure le località dalle quali scatterà e dove sarà collocato il traguardo.

Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali sul palco in occasione dell’ultima tappa del Giro d’Italia ospitata da Messina

Il programma iniziale era quello di ripercorrere il tracciato del “Trofeo Pantalica”, gloriosa gara siciliana oramai scomparsa dal calendario del ciclismo internazionale. La competizione, in particolare, andò in scena in provincia di Siracusa dal 1975 al 2003. La quarta e conclusiva tappa sarà invece la Giardini Naxos-Etna. L’unica frazione che sembra avere già un profilo ufficiale. L’arrivo conclusivo al Rifugio Sapienza metterà a dura prova la resistenza degli atleti, proponendo ai tifosi uno spettacolo avvincente.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti