Cus, ottime prove di Bonina e Di Pietro al Torneo delle Regioni

Bonina e Di PietroI giovani atleti Bonina e Di Pietro del Cus Unime

Si conclude in maniera positiva l’esperienza del Torneo delle Regioni, organizzato nella Marche dalla Federazione Italiana Baseball e Softball, al quale hanno partecipato anche i due atleti tesserati per il Cus Unime, Andrea Bonina e Paolo Di Pietro, selezionati dalla Rappresentativa Regionale Siciliana per disputare il Torneo di Junior League.

Se dal punto di vista dei risultati sul campo è ancora evidente il gap che separa la Rappresentativa siciliana da quelle di altre regioni italiane, gli atleti schierati hanno comunque venduto cara la pelle dimostrando che, seppur ancora la strada è lunga, il percorso intrapreso negli ultimi mesi, grazie anche all’organizzazione dell’Accademia Residenziale di baseball presso il Cus Unime, sta producendo dei risultati e miglioramenti evidenti ed importanti. Nulla da fare contro Veneto e Toscana, due autentiche corazzate che hanno liquidato il team Sicilia con dei finali rotondi (rispettivamente 3-13 e 0-16).

Baseball

Atleti schierati sul diamante del Pala Nebiolo

Più combattuti i match contro Liguria e Friuli Venezia Giulia, terminati sempre con due sconfitte ma con punteggi nettamente migliori (rispettivamente 3-5 e 9-11). Soddisfatti gli atleti di casa CUS Andrea Bonina e Paolo Di Pietro che, al di là dei risultati finali, valutano l’esperienza come un importante momento di crescita sia dal punto di vista sportivo sia da quello personale: “Per me è stata un’esperienza completamente nuova che, però, è andata molto bene – ha dichiarato Bonina -. È stato bello confrontarmi con tanti altri ragazzi di varie Regioni ed anche conoscere nuovi amici. Abbiamo trovato avversari molto più avanti rispetto a noi ma questo confronto ci ha fatto sicuramente bene e, nonostante alcuni risultati larghi, ci siamo giocati fino alla fine alcune belle partite. In particolare sono rimasto colpito dalla Toscana, un team veramente forte. Alla fine porto a casa un’esperienza che mi da tanti stimoli per continuare a migliorare e che, di conseguenza, condividerò con molto piacere con i miei compagni di club”.

CUS Unime Baseball

Una fase di gara negli impianti del Cus Unime

Tanta soddisfazione anche nelle parole di Di Pietro: “È stato molto bello. Ci siamo confrontati con atleti molto preparati ed abbiamo imparato tante cose che porterò con me con molto piacere. Non si è trattato solo di una bella esperienza sportiva: abbiamo conosciuto tanti ragazzi e con alcuni di loro abbiamo stretto anche dei bei rapporti di amicizia. Sento di tornare a Messina con un bel bagaglio sia tecnico che personale che non vedo l’ora di trasferire ai miei compagni di squadra del CUS, per continuare a crescere nel migliore dei modi tutti insieme”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti