Ctv verso la finale per la promozione. Barbera: “Un traguardo da raggiungere tutti insieme”

La squadra al completo del Ctv Messina

Per il Circolo del Tennis e della Vela di Messina è la settimana più importante. Domenica, presso i campi di viale della Libertà, è previsto infatti il ritorno della finale playoff di A2, con in palio la promozione. Nella gara di andata, disputatasi a Bassano, il Ctv si è imposto per 4-2 e partirà dunque con un prezioso vantaggio. I peloritani per festeggiare la Serie A1 potranno quindi anche pareggiare (3-3). In caso di 4-2 per i veneti si procederà ad un doppio finale di spareggio.

Antonio Barbera, presidente Ctv

Il presidente Antonio Barbera carica i suoi in vista dell’ultimo appuntamento e lancia un messaggio alla città: “Ci abbiamo creduto, sempre. Abbiamo creato un gruppo straordinario, fatto prima di uomini veri e poi di bravi tennisti. Forse non pensavamo di arrivare così lontano, ma domenica dopo domenica, punto su punto, ci siamo emozionati, convincendoci sempre più della nostra reale forza. Ma questo risultato, già storico di suo, parte da lontano. Una crescita costante che, dopo due salvezze ottenute attraverso i playout, ci sta proiettando verso l’Olimpo del tennis nazionale. Una struttura tecnica e organizzativa perfetta, con maestri e istruttori di primissimo livello, coordinati dall’insostituibile e infaticabile Gino Visalli. Un direttore sportivo, Salvi Contino, innamorato, come pochi, della nostra realtà, di questo splendido sport e della nostra meravigliosa città, un Consiglio direttivo, composto da veri amici che, con passione, si adopera per portare sempre più in alto il nome del Circolo. Adesso, manca l’ultimo sforzo. L’ultimo ostacolo da superare per scrivere una strepitosa pagina di sport, un appuntamento al quale nessuno di voi potrà mancare, per poter dire un giorno “sì, c’ero anch’io”.

Antonio Barbera durante la presentazione (foto V. Nicita)

Domenica, a partire dalle 10, il Ctv, la città di Messina, si gioca un posto nella massima serie del campionato a squadre di tennis. Riceviamo il Bassano, squadra prestigiosa. Appena un anno fa i veneti militavano in A1 e, nel 2013, hanno conquistato il tricolore e proveranno, com’è giusto che sia, a sbarrarci la strada. Per questo, e per tanto altro, chiediamo il sostegno a tutta la città, agli appassionati di questo sport, ma anche ai semplici cittadini che hanno a cuore le sorti di Messina. C’è un traguardo da raggiungere tutti insieme. Noi con voi, per coronare questo sogno d’inizio estate…”

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva