Coppa Italia, Catania avanti: 2-0 al Pescara. Avellino fuori ai supplementari

CataniaLa gioia del Catania

Nei quarti di finale della Coppa Italia di Serie C va fuori l’Avellino che cede in casa ai supplementari alla Lucchese. Dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, è Yeboah il match-winner per i rossoneri, segnando al 97′. Esce un’altra big, il Vicenza, battuto dal Rimini ai calci di rigore, dopo lo 0-0 di tempi regolamentari e supplementari. Decisivi l’errore di Ronaldo e il quinto penalty dei romagnoli realizzato da Stanga. Avanza in semifinale il Padova, 1-0 a Pontedera, grazie al gol di Kirwan al minuto 8. Si qualifica, infine, il Catania di Cristiano Lucarelli, superando 2-0 il Pescara, privo del tecnico Zdenek Zeman per via di un malore. Al “Massimino” gara decisa nella ripresa da Castellini (67′) e Zammarini (90′) e gli etnei completano il quadro delle migliori quattro della competizione, riscattando la sconfitta nel derby di campionato con il Messina. Gli accoppiamenti verranno ora decisi tramite sorteggio. Le semifinali si disputeranno il 23 gennaio e 28 febbraio, la finale il 19 marzo e 2 aprile 2024, sempre con la formula delle gare di andata e ritorno.

Autori

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia