CONI: elezioni Fip Sicilia valide. Respinto il ricorso del Club Unione Sicilia

I due candidati Caruso-Sangiorgio

La Terza Sezione del Collegio di Garanzia del Coni, presieduta dal prof. Zaccheo, ha respinto il ricorso, presentato in data 9 gennaio 2017, dal Club Unione Basket Sicilia (società presieduta da Raffaella Rasà, moglie di Michelangelo Sangiorgio, candidato non eletto) contro il presidente eletto, Riccardo Caruso e Salvatore Curella, riguardante le elezioni della FIP Sicilia svoltesi a Palermo lo scorso 16 ottobre. La società etnea chiedeva di annullare la decisione della Corte d’appello federale della FIP che, a dicembre, aveva a sua volta respinto un primo ricorso proposto dalla società etnea, che riteneva necessario l’annullamento della votazione.

Al centro della controversia oltre alla validità della 46° Assemblea Regionale Siciliana anche la conseguente elezione dei Delegati e la conseguente proclamazione, da parte del Presidente dell’Assemblea, del Presidente del Comitato Regionale Fip Sicilia e dei 6 Consiglieri del Comitato Regionale.

La Terza Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal prof. Zaccheo, in data 15 marzo 2017 ha dunque confermato la validità delle elezioni e messo la parola fine alla questione. Non sono state ancora pubblicate le motivazioni della determinazione.

Commenta su Facebook

commenti