Conclusa la fase a Gironi all’Europeo: avanzano le coppie italiane

La coppia azzurra Orsi Toth e TheyLa coppia azzurra Orsi Toth e They

L’Europeo Under 20 di Beach Volley emette i primi verdetti dopo la conclusione della seconda giornata del fitto programma di incontri. Ad infiammare un’isola di Vulcano bagnata dalla pioggia ci pensano i team italiani.

In campo maschile grande protagonista della giornata è la coppia Alfieri/Sacripanti che conclude il suo percorso netto battendo per 2-1 gli austriaci Kindl/Ochaya. Vittoria pesantissima per il duo azzurro in quello che poteva definirsi uno “spareggio”: con questo successo infatti gli italiani volano agli ottavi di finale costringendo gli avversari ad un ulteriore turno preliminare. “Sfida complicatissima, l’Austria è squadra difficile da battere che punta molto sull’intensità agonistica. Una vittoria importante che ci permette di saltare i sedicesimi di finale”. Un raggiante Mauro Sacripanti commenta così il successo che lancia la coppia agli ottavi dove sfideranno la vincente dell’incontro tra Ucraina e Finlandia. Gli fa eco il compagno Manuel Alfieri: “Siamo contenti di quanto fatto, però rimaniamo coi piedi per terra perché il bello arriva adesso e dobbiamo capire che quanto fatto fin qui non deve appagarci”.

gli azzurri Windisch e Cappio

gli azzurri Windisch e Cappio

Giornata trionfale anche per un altro duo italiano: Windisch/Cappio regolano facilmente la Turchia per 2-0 e adesso attendono la vincente della sfida tra Olanda e Portogallo agli ottavi. Rialza la testa la coppia Cottafava/Maletti: 2-0 contro l’Estonia e qualificazione ai sedicesimi dove affronteranno gli austriaci Kindl/Ochaya.

Tra le donne la sfida più sentita era quella tra Orsi Toth/They e le tedesche Hoffmann/Schulz. Netto il 2-0 con cui le azzurre trionfano volando agli ottavi dove attendono la vincente del derby scandinavo tra Svezia e Finlandia. Doppio decisivo successo per il duo Scampoli/Piccoli: 2-0 il risultato con cui il team italiano batte prima la coppia lettone Grosberga/Namike e successivamente le belghe Baens/Louis. Qualificazione ai sedicesimi dove affronteranno le francesi Guyot Polverini/Szewczyk. Passaggio al turno preliminare anche per il duo Varrassi/Ferraris: sconfitta in mattinata per 2-1 contro il team polacco, nel pomeriggio il 2-0 rifilato alle rumene Pantiru/Dumitru spalanca le porte dei sedicesimi. In campo maschile ha destato impressione la prova maiuscola offerta dal team svizzero Breer/Haussner: un 2-0 comodo sulla Repubblica Ceca e primo posto nel girone per loro. Bene anche gli spagnoli Huerta/Jiménez ed i danesi Brick/Mikkelsen.

Con un doppio 21-6 la coppia svizzera Böbner/Vergé-Dépré batte nettamente la Romania prendendosi la copertina nel settore femminile. Ottima prova anche per finlandesi Koivisto/Rautiainen, cammino netto per il duo ceco Kotlasova/Resova: per loro nessun set concesso all’avversarie nelle tre sfide della fase a gironi.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti