Con Balev e Terrana il Cocuzza di coach Romeo vuol tornare protagonista

 Ciccio Romeo torna a San FIlippo dopo l’esperienza a Messina

Tornata in serie C Regionale dopo una stagione vissuta in Promozione, San Flippo del Mela lo vuol fare da protagonista. La formazione filippese è stata affidata ancora una volta al coach reggino Ciccio Romeo, che con il Cocuzza ha vinto in Serie D, in C2 ed ha conquistato una qualificazione ai play off in DNC (eliminata nei quarti dalla corazzata Trapani).

Reduce dall’esperienza sulla panchina dell’Amatori Messina, Romeo è tornato nella “sua” San Filippo per riprendere il discorso interrotto alla fine della stagione 2011-12. “Sono molto contento di essere tornato ad allenare in una piazza dove mi sono trovato sempre bene – esordisce il coach reggino – dove non sei soggetto a forti pressioni e si lavora con grande serenità”.

Dopo un anno di transizione, ed un ripescaggio in extremis, il club filippese punta a riconquistare il proprio pubblico: “Il nostro sarà un campionato di riconciliazione con la pallacanestro. Sarà importante riportare la gente al palazzetto, dopo la dolorosa rinuncia alla DNC. L’unico proposito è far crescere i giovani del nostro vivaio, abbiamo a disposizione un buon gruppo del ’96 che rappresenta futuro del Cocuzza. Punteremo su di loro, ma non li manderemo allo sbaraglio, bensì li affiancheremo ad un gruppo di senior che li aiuterà a crescere”. 

Niky Balev, il centro bulgaro ingaggiato dal Cocuzza

Dal punto si vista squisitamente tecnico la società si è mossa con grande sagacia, affidando le chiavi del team al play, ex Ragusa, Pescara e Bernalda, Mattia Terrana, vera garanzia per la C Regionale. Ma il colpo a sorpresa è l’ingaggio del pivot bulgaro Niky Balev, 207 cm, un vero è proprio fuori quota per la categoria. Balev è un giocatore dal fisico possente e dotato di un’ottima tecnica. Nella stagione 2010-11, nelle file del Chavdar Troyan, seconda lega bulgara, viaggiava a 30,8 punti e 15,7 rimbalzi di media. Simone Gugliotta (ex PB Barcellona, FP Sport e Milazzo) e Michele Suraci (provenienza Nuova Jolly RC) saranno gli altri due lunghi della squadra che comprende anche i giovani del vivaio Alessandro Rizzo, Lucio Cocuzza, Italo Paulesu, Giacomo Mirenda e l’altro under Gaetano Romeo

Simone Albana e Dario Scozzaro fanno parte del gruppo che si sta preparando al campionato, ma ancora non hanno sottoscritto il contratto che li lega alla società. Ultimo colpo in canna per il club del presidente Cocuzza è il play-guardia Pasquale Crucitti, per lui tante esperienze in DNC.

Il 5 e 6 ottobre, al palazzetto di piazzale Pertini si terrà un quadrangolare che vedrà impegnate, oltre al Cocuzza, le formazioni del Milazzo, Spadafora ed una delle messinesi che parteciperà al prossimo campionato di serie C Regionale.

Commenta su Facebook

commenti