Con Andrea Lucchetta il messinese Valerio Vermiglio testimonial delle “Kinderiadi 2015”

Il campione messinese Valerio VermiglioIl campione messinese Valerio Vermiglio

E’ toccato al sindaco di Gioiosa Marea, Eduardo Spinella il compito di inaugurare il ciclo di conferenze stampa che il comitato organizzatore delle “Kinderiadi 2015” ha promosso e che nei prossimi giorni seguiranno nei restanti sei Comuni tirrenici (Barcellona, Brolo, Montagnareale, Patti, Tortorici e Torrenova) tutti interessati ad ospitare la più importante rassegna pallavolistica giovanile italiana, in programma dal 29 giugno al 4 luglio. Nell’auditorium “Franco Borà” di Gioisa Marea sono “scesi in campo” per presentare la kermesse il presidente provinciale del Comitato Fipav Messina, Antonio Lotronto ed il consigliere regionale, Alessandro Zurro.

Antonio Lotronto

Antonio Lotronto

All’unisono i rappresentanti della federazione pallavolo, dopo aver ricevuto i complimenti del primo cittadino e del vicepresidente del Consiglio comunale Daniela Spinella per la gestione passionale ed al contempo manageriale della manifestazione, hanno annunciato il nome tanto atteso che affiancherà il 29 giugno il plurititolato Andrea Lucchetta. Insieme ad uno dei giocatori più rappresentativi della “generazione dei fenomeni” sarà coinvolto, in qualità di testimonial della serata inaugurale (che si svolgerà a Gioiosa Marea nell’Arena Canapè), l’ex capitano della nazionale italiana Valerio Vermiglio. “Accogliamo un messinese doc – ha sottolineato il presidente Antonio Lotronto  – che lascerà materialmente il “segno” in un torneo che si presenta all’insegna dei grandi numeri e che già dai primi riscontri sta dando ai territori, che hanno investito con lungimiranza in quest’evento, importanti riscontri sotto il profilo turistico”.

Il consigliere regionale della Fipav, Alessandro Zurro

Il consigliere regionale della Fipav, Alessandro Zurro

Le strutture ricettive della costa tirrenica messinese – è stato ricordato nel corso della conferenza stampa hanno creduto in questo progetto ed i numeri che stanno arrivando confermano che è possibile creare ricchezza coniugando con perizia sport e turismo. Una manifestazione sportiva di portata nazionale come le Kinderiadi presuppone infatti l’esistenza, oltre che di strutture sportive all’altezza, anche di un’importante realtà alberghiera ed extralberghiera, in grado di sostenere le richieste organizzative. In questo senso, Gioiosa Marea ha messo sul piatto le sue 40 strutture ricettive, i suoi oltre 4mila posti letto, una realtà imprenditoriale turistica che rappresenta la terza forza della provincia dietro Taormina e le Isole Eolie. Saranno ben 42  – è stato quindi evidenziato dal consigliere regionale Zurro – le rappresentative regionali che si impegneranno nell’arco dei 5 giorni di gare per un indotto complessivo, tra atleti e famiglie coinvolte, che secondo le nostre stime supererà le tremila unità”.

Kinderiadi 2015 - la Conferenza Stampa

Kinderiadi 2015 – la Conferenza Stampa

Numeri importanti legati ad una manifestazione che ogni anno diventa la vetrina del volley giovanile del Belpaese e che i sindaci del comprensorio nebroideo hanno immediatamente colto proponendo le proprie strutture sportive. A descrivere l’armonia che sta vivendo l’intera fascia costiera è stato invece il video ufficiale delle Kinderiadi 2015, realizzato da Vincenzo Nicita Mauro mediante l’uso spettacolare della nuova tecnologia della ripresa su drone Immagini incantevoli che hanno fatto riscoprire agli stessi amministratori locali un volto ancora più bello della costa ed il ricchissimo patrimonio costituito dai comuni più interni, tutti sorvolati come se si fosse seduti sul dorso di un aquila. “Certamente è questa la Sicilia che abbiamo voglia di mostrare – ha concluso, con l’orgoglio del primo cittadino che ama le proprie radici, Eduardo Spinella – una terra ricca e bellissima che attende di essere ancor di più valorizzata e lo sport in questo senso ci sta dando ampia dimostrazione che può esser l’ideale compagno, fornendo spunti di riscatto per l’intera comunità”. Nell’Auditorium “Franco Borà” erano presenti Luca Leoni, presidente della Saracena Volley con le ragazze della squadra neopromossa in serie C, rappresentate dalla schiacciatrice classe 1998 Claudia Ferraccù. Nelle vesti di tecnico e già allenatore del Brolo, il direttore di Antenna del Mediterraneo Giuseppe Romeo (foto) che il 29 giugno presenterà la serata inaugurale delle Kinderiadi 2015.

Tutti i video relativi alla presentazione delle Kinderiadi 2015 di Gioiosa Marea.

Commenta su Facebook

commenti