Coach Rigano lascia Catania. La società: “Serviva una scossa”

Messaggerie Cataniacoach Gianpietro Rigano

Si è conclusa l’esperienza di Gianpietro Rigano sulla panchina della Messaggerie Bacco Catania, compagine impegnata nei play out per mantenere la serie A2. A renderlo noto con un comunicato è lo stesso sodalizio etneo.
La squadra che ha ripreso gli allenamenti al PalaCatania è stata affidata temporaneamente alla guida del secondo allenatore Mauro Puleo, che verrà coadiuvato dal direttore sportivo Piero D’Angelo. La scelta della società di un cambio nello staff tecnico è maturata dopo la sconfitta subita con il Club Italia in gara 1 dei play out (retour match in programma domenica 15 aprile alle 16).
Originario di Santa Teresa Riva ma catanese d’adozione, Rigano è l’allenatore che ha firmato la storica promozione in serie A della Messaggerie Bacco Catania.
“E’ una decisione dolorosa, ma necessaria – spiega il presidente Natale Aiello – perché viviamo un momento difficile e bisogna reagire dando una scossa alla squadra, che sembra vivere uno stato di torpore dal quale non riesce ad uscire. Rigano è una persona meravigliosa e la nostra storia comune non si conclude qui. Gianpietro rimane una parte importante della famiglia Volley Catania e da tutta la squadra, e dallo staff societario e tecnico giunge il grazie per i successi sportivi conseguiti in questi anni”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti