Città di Messina a valanga sulla Messana: il 5-1 vale la finale sul campo della Jonica

Festa Città di Messina: è spareggio per l'Eccellenza

Con una prova maiuscola il Città di Messina ha conquistato l’accesso alla finale play-off, superando abilmente la Messana nel match disputato questo pomeriggio al “Garden Sport”. Amante e compagni si sono infatti imposti 5-1 in una gara dominata fin dai primi minuti contro un avversario spento che si è poi lasciato prendere dal nervosismo e ha concluso la partita in otto uomini. Superato il primo scoglio sul cammino verso l’Eccellenza, i giallorossi di mister Santino Bellinvia approdano allora alla finale di Santa Teresa Riva, dove disporranno di un solo risultato per estromettere la Jonica dalla corsa promozione. E proprio domenica gli occhi saranno rivolti anche sulla finale del girone D, da cui verrà fuori il nome della formazione che tra Paternò Ragusa contenderà il salto di categoria alla vincente play-off del gruppo messinese.

Il Città di Messina batte la sorprendente Messana che, terza in regular season, disponeva di due risultati su tre per passare il turno

Cronaca. Al 12′ Ciccio Cardia ha sbloccato il match con una pennellata su punizione mentre  al 35′ il Città di Messina ha trovato il raddoppio con un bolide dalla distanza di Alessandro che piazza la palla sotto l’incrocio dopo la respinta di un corner. Ad minuto dall’intervallo ci ha poi pensato Codagnone a mettere il risultato in cassaforte con una conclusione potente dalla trequarti. La musica non cambia nella ripresa: al 54′ Arigò fa il 4-0 su calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per un fallo di Angrisani (espulso per doppia ammonizione) su Codagnone. La Messana tira fuori l’orgoglio e accorcia le distanze con un tap-in di Cardia, ma poco dopo agli uomini di Lucà saltano i nervi e si ritrovano addirittura in otto uomini dopo i cartellini rossi rimediati da Cannuni e Santamaria. Il Città di Messina controlla la gara e mette il sigillo finale con Amante che al 90′ firma il definitivo 5-1.

Messana-Città di Messina 1-5
Marcatori: 12′ F.Cardia, 35′  Alessandro, 44′ Codagnone, 54′ rig Arigò (CdM), 56′  L.Cardia (M), 90′ Amante (CdM)
Messana: Imbesi, Broccio (46′ Gazzetta), Gentilesca, Santamaria, Angrisani, F.Leo, Brancati, L. Cardia, Cannuni, Rossano (65′ Spadaro), Nizzari (46′  Buda). In panchina: Arrigo, Morgante, Alibrandi, Bonaffini. Allenatore: Michele Lucà
Città di Messina: Maisano, Balastro, Bombara, F. Cardia, S.Leo, Fragapane, Alessandro, Quintoni, Codagnone (59′ Silvestri), Arigò (69′ Amante), Ginagò (88′ Spoto). In panchina: Simoni, Cordima, Giove, D’Alessandro. Allenatore: Santino Bellinvia
Arbitro: Ferdinando Emanuel Toro di Catania. Assistenti: Matteo Cardona e Gianluca Viglianesi di Catania
Ammoniti: Santamaria, F.Leo,  L.Cardia, Brancati , Angrisani (M), Bombara (CdM))
Espulsi: Angrisani, Cannuni, Santamaria (M)
Recupero: 2′pt, 3′st

Commenta su Facebook

commenti