Città di Villafranca travolgente: Mirto battuto 8-1

Vincenzo Di Carlo, autore di due gol contro il Mirto
Vincenzo Di Carlo, autore di due gol contro il Mirto

Vincenzo Di Carlo, autore di due gol contro il Mirto

Il Città di Villafranca non si ferma e in terra calabrese centra la sua terza vittoria in altrettante gare nel campionato di Serie B di calcio a 5. Straordinaria la prova fornita al Palasport “Città di Crosia” contro il Mirto, travolto per 1-8 dalla scatenata formazione tirrenica che ha confermato quanto di buono aveva fatto nei precedenti due impegni.

Gli ospiti, capaci di mettere in pratica sin dall’avvio i dettami del tecnico Rinaldi, gestendo ottimamente il pallone e creando occasioni in serie, sbloccano subito il risultato con Di Trapani al 2’. Tre minuti dopo il bis, ancora ad opera del giocatore palermitano. Lo 0-3 porta quindi la firma di Di Carlo al 14’. Ferreira, al 16’, completa il poker con cui si conclude la prima frazione. Nella ripresa i calabresi provano a reagire e al 6’ con Scervino riducono lo svantaggio. Di Trapani cala però il tris al 7’ e da lì in avanti la compagine di Rinaldi dilaga. Nel giro di pochi secondi Di Carlo e Orofino arrotondano ulteriormente il punteggio. Autore del definitivo 1-8 è Nocera che finalizza un preciso schema su punizione. Festa grande per il giovane messinese, classe ’95, al primo centro del torneo.

Il presidente Giacomo Picciolo è entusiasta per l’ottimo inizio di stagione della sua squadra: “Dopo le tre vittorie fin qui conseguite restiamo con i piedi per terra, ma non nascondiamo di voler puntare ai playoff. La squadra riesce ad essere padrona del campo e a sviluppare un gioco totale, per questo ritengo che il mister Rinaldi sia oggi l’Arrigo Sacchi del calcio a 5”. Grazie a questo successo, il secondo consecutivo con otto gol all’attivo dopo quello ottenuto in casa contro il Kroton C5, il Città di Villafranca prosegue la sua corsa a punteggio pieno, balzando a quota 9. Il primo posto è attualmente detenuto dai tirrenici in coabitazione con Catanzaro C5 e Atletico Belvedere che hanno superato, rispettivamente, Sammichele e Sant’Isidoro. Nel prossimo turno, previsto per sabato 26 ottobre, Di Trapani e compagni affronteranno il Futsal Melito, giocando per la prima volta nell’impianto di casa, il Palazzetto “Salvatore Cavallaro” di Villafranca Tirrena appena omologato.

Il tecnico Antonino Rinaldi

Il tecnico Antonino Rinaldi

Il tabellino. MIRTO-CITTA’ DI VILLAFRANCA 1-8

Mirto: Forciniti, Biasi, Groccia, Scervino, Diaco, Benenati (k), Romano, Cuceli, Tedesco, Russo, Vulcano, Manes. all. Benenati.

Città di Villafranca: Lo Buglio, Avanzato, Spadaro, Salomao, Ferreira, Orofino, Di Carlo, Di Trapani (k), Nocera, Piccolo, Porcino, Massaro. all. Rinaldi.

Arbitri: Davide Iacovelli di Chivasso e Simone Ballario di Torino. Crono: Giuseppe Grillo di Rossano.

Marcatori: 2’ e 5’ pt Di Trapani, 14’ pt Di Carlo, 16’ pt Ferreira; 6’ st Scervino (M), 7’ st Di Trapani, 11’ st Di Carlo, 12’ st Orofino, 20’ st Nocera.

I risultati della terza giornata del girone F di Serie B:

Catanzaro C5-Sammichele 2-1

Azzurri Conversano-Fata Morgana 6-2

Futsal Melito-CSG Putignano 2-2

Mobili Madeo Mirto-Città di Villafranca 1-8

Sant’Isidoro-Atletico Belvedere 3-7

Virtus Rutigliano-Kroton C5 4-2

Classifica: Città di Villafranca, Atletico Belvedere, Catanzaro C5 9 punti; Virtus Rutigliano, Azzurri Conversano 6; CSG Putignano, Sammichele 4; Mobili Madeo Mirto 3; Futsal Melito, Sant’Isidoro 1; Kroton C5, Fata Morgana 0.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti