Cattolica nuovo partner della Lega e dei sessanta club di C. L’annuncio a Firenze

Lega ProSvelata al Viola Park la partnership con Cattolica

Serie C e Cattolica ufficialmente insieme fino alla stagione sportiva 2024/2025. È stata presentata, nella suggestiva location del Viola Park, la partnership tra la Lega Pro e il noto marchio assicurativo. All’evento, ospitato dalla Fiorentina in qualità di hosting partner, sono intervenuti il presidente di Lega Pro Matteo Marani, il responsabile Distribution Cattolica Marco Lamola e il direttore generale di ACF Fiorentina Giuseppe Barone. Presente anche il responsabile dell’agenzia generale Cattolica Firenze Luca Amendola.

Lega Pro

Gianfranco Zola tra gli ospiti del Viola Park

L’accordo prevede che le attivazioni fisiche su led luminosi e backdrop saranno presenti su tutti i sessanta campi della Serie C. Cattolica diventa il partner assicurativo della Lega Pro e sarà presente anche sul fronte digital con contenuti social e inserti sul sito web totalmente dedicati. Soddisfatto il presidente Marani: “La partnership con Cattolica è un’ulteriore dimostrazione dei progressi compiuti nell’ultimo anno in termini di appetibilità e visibilità. Questi risultati sono frutto di un lavoro importante, di sistema, che si protrae giorno per giorno. Stiamo seguendo un progetto, che abbiamo intenzione di realizzare, per una Serie C moderna e vogliamo crescere insieme ai nostri partner”.

Lamola ha illustrato le finalità della partnership: “Mira alla divulgazione della cultura assicurativa. Sappiamo quanto lo sport e il calcio in particolare siano diffusi e amati nel nostro Paese: non esiste città che non abbia la propria squadra e Cattolica, grazie alla sua rete diffusa su tutto il territorio, vuole essere al fianco delle Società associate a Lega Pro non solo con un’offerta assicurativa completa ed innovativa, ma anche con una serie di iniziative e attività a loro rivolte”. 

Viola Park

Gli impianti dello splendido Viola Park di Firenze

Sul tema dell’impiantistica e dei centri sportivi è intervenuto il direttore generale della Fiorentina Barone: “Strutture come il Viola Park, nato grazie ad una collaborazione seria e concreta tra una società di calcio, le istituzioni sportive e quelle politiche locali, rispondono alla necessità del nostro calcio di continuare a crescere e di aiutare i nostri vivai a creare, in casa, i giovani talenti del futuro. Il presidente Commisso, dal suo arrivo a Firenze, ha voluto impegnarsi in prima persona, con le proprie risorse e la propria esperienza, nella realizzazione di una “Casa” per tutte le squadre viola, ritenendo infatti che, solo creando una base solida, una società, con una storia importante come quella della Fiorentina, sarà in grado di affrontare le sfide importanti che il futuro ci riserverà”.

Al “Viola Park”, prima della presentazione dell’accordo si è tenuto un workshop sui “nuovi centri sportivi come asset per lo sviluppo del calcio giovanile” che ha avuto come relatori gli stessi Barone, Marani, Paul Mullen COO & Director degli inglesi del Brighton, Giovanni Giacobone Consigliere Delegato di Sportium e Gianfranco Zola vicepresidente vicario di Lega Pro. A conclusione della mattinata si è svolta la visita guidata dei 60 club di Serie C al nuovo bellissimo centro sportivo della Fiorentina.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia