Casertana, niente allungo. A Pagani è 2-2 con un finale scoppiettante

L'ex Gianluca Grassadonia torna ad affrontare il MessinaL'ex Gianluca Grassadonia

La Casertana, già campione d’inverno grazie ai risultati domenicali, si fa raggiungere in extremis a Pagani e perde l’occasione di aumentare il vantaggio sulle rivali. Per la capolista gol del vantaggio firmato da De Angelis al 21′. Nella ripresa il pari di Guerri al 53′. Lo stesso giocatore azzurrostellato si fa però espellere all’83’, lasciando i suoi in 10. Il neoacquisto Matute, all’87’, sembra regalare il successo ai “falchetti”, ma uno sciagurato intervento di Gragnaniello causa il penalty che Caccavallo trasforma proprio al 90′, siglando il definitivo 2-2. In pieno recupero Marruocco salva su Jefferson. La Casertana sale a 34, a+2 sul Foggia, prima inseguitrice.

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva