Casale, Ramondino: “Dovremo arginare l’aggressività di Barcellona”

Junior Casale Monferrato

Difendere il terzo posto in un incontro che propone tante insidie. La Junior Casale Monferrato cerca l’ottavo successo in campionato contro una Briosa Barcellona che col successo contro Latina ha ripreso a respirare in classifica. Il tecnico dei piemontesi Marco Ramondino analizza i temi dell’incontro del PalaFerraris: “È un periodo abbastanza lungo quello che ci vede con diversi problemi fisici a diversi giocatori e questo purtroppo ci costringe a lavorare molto a singhiozzo ed a non avere quella continuità che un gruppo con tanti giocatori giovani avrebbe bisogno. Allo stesso tempo il ritmo delle partite e il livello del campionato non ci permettono di soffermarci su queste problematiche e quindi la cosa fondamentale è compattarsi e trovare energie fisiche e mentali per avere la capacità di giocare contro un avversario come Barcellona. Domenica affrontiamo una squadra che esprime grande aggressività sia in attacco che in difesa: in difesa con una grande pressione sugli esterni da parte di tutti i giocatori, anche quelli che arrivano dalla panchina. In attacco, invece, hanno la capacità di mettere la difesa in difficoltà con tantissimi giocatori capaci di giocare 1 contro 1, sia spalle che fronte canestro come Loubeau e di fare grandissima pressione con i rimbalzi di attacco che sono un loro punto di forza, in particolare sempre con Loubeau che, solo lui, ne prende quasi 5. Riescono quindi a fare male agli avversari in diversi modi”.
Tra i giocatori l’ex Trapani T.J. Bray non si fida dei prossimi avversari che il calendario propone sulla strada dei rosso blu: “Domenica contro Barcellona andiamo ad affrontare una grande squadra molto pericolosa e che lotta su tutti i palloni. Noi dovremo essere molto concentrati e aggressivi per tutta la partita e cercare di partire subito al meglio per non farci sfuggire di mano la partita. Sono molto dispiaciuto che ci siano alcuni problemi fisici nel roster che condizionano in parte gli allenamenti, ma nonostante ciò cerchiamo di dare sempre il meglio sia in settimana che durante la partita”.
Da sottolineare infatti i problemi registrati in settimana per Vangelov (anca), Blizzard (caviglie) e l’ex di turno Natali (adduttore). Blizzard e Vangelov sono rientrati nel gruppo giovedi. Natali riprenderà gradatamente con lo staff che lavora per renderlo pienamente arruolabile per la gara di domenica. Tutti gli altri saranno a disposizione di coach Ramondino.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti