Capo d’Orlando perde Archie. Tentativo per Justin Harper, Miro Todic piano B

Justin Harper

Capo d’Orlando sposta nel settore ali forti la caccia al rinforzo dopo l’infortunio riportato da Dominique Archie, già operato al ginocchio sinistro per una pulizia del menisco. La società siciliana confida di chiudere entro 24-48 ore per poter schierare il nuovo giocatore in tempo per il match del 23 aprile contro Avellino, viste le tempistiche per il rilascio del visto. In cima alla lista delle preferenze della Betaland c’è Justin Harper (ImpactSports-T&T, nella foto), 28 enne ala forte (2.08m, 102kg, Richmond’11) vista nel 2014-15 ad Avellino: l’atleta statunitense ha appena terminato la stagione in D-League con i Los Angeles D-Fenders (16.6 ppg e 6.6rpg) e sembrerebbe interessato a tornare in Europa dopo due stagioni complete nella lega di sviluppo. Se Capo d’Orlando non troverà un profilo convincente tra i giocatori che hanno finito la stagione in D-League, l’alternativa potrebbe essere Miroslav Todic (DiamondSports-Palucci), 31 enne lungo bosniaco con trascorsi in Italia a Forlì, Sassari e Brindisi, che ha appena terminato l’avventura in Grecia con il Promethias (10.6ppg e 5.4rpg).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti