Capo d’Orlando, coach Di Carlo: “Serata negativa. Contro Venezia per reagire”

SikeliArchiviGennaro Di Carlo e Nicola Brienza (foto Denaro)

“Nei primi due quarti Avellino ci ha fatto molto male dentro l’area tirando con quasi il 100% da due, e questo ci ha tolto tanta fiducia. Nel secondo tempo,  specialmente ad inizio terzo quarto abbiamo provato a reagire, ma– afferma coach Gennaro di Carlo, al termine della 12esima giornata di Serie A Poste Mobile – alle prime difficoltà abbiamo definitivamente mollato. Sicuramente mantenere l’energia e restare in partita contro una squadra che segna con questo tipo di continuità era oggettivamente difficile, ma è ovvio che non siamo contenti della prestazione, stasera non abbiamo fatto una buona gara, ma cercheremo di reagire e di rifarci subito perché la prossima in casa ci vedrà di fronte Venezia, per una gara che richiede parecchia intensità, attenzione e concentrazione. Fino a che la matematica non dirà che siamo fuori dalle Final Eight di Coppa Italia – continua l’allenatore paladino – è chiaro che siamo in piena lotta. I risultati di questa giornata non sono favorevoli a noi, ma l’esperienza ci insegna che l’imprevedibilità appartiene a questo sport e dunque dobbiamo pensare a vincere già contro Venezia”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti