Campli non fallisce il match ball casalingo. Si conclude in gara 4 di semifinale la stagione di Barcellona

Campli-Barcellona

Il Basket Barcellona perde al PalaBorgognoni di Campli gara 4 (71-58 il punteggio finale) della serie di semifinale promozione dei playoff in serie B e saluta definitivamente la lotta promozione. La formazione di Milan Nisic non riesce a replicare l’ottimo match disputato due giorni prima dove era uscita sconfitto solo al tempo supplementare dopo aver avuto il tiro del successo al termine dei tempi regolamentari.

Giallorossi sconfitti dai padroni di casa di coach Millina che hanno condotto il match dall’inizio alla fine concedendo molto poco alle realizzazioni dell’attacco siciliano. Campli chiude così la serie sul 3-1, anche se il grande equilibrio (due partite si sono decise solo dopo un overtime) poteva far presagire la disputa dell’eventuale gara 5 in programma al PalAlberti.

Teghini e Grilli in difesa

Chiuso il primo tempo sul punteggio di 30-24 in favore degli abruzzesi, ad inizio terzo quarto Barcellona va in crisi, scivola sotto di 15 lunghezze poi prova a riavvicinarsi ma in realtà Campli ha allungato ancora, portandosi a distanza di sicurezza sul più 10 (58-38 al 30′). Stesso copione anche negli ultimi dieci minuti, con Barcellona tornata a 6 lunghezze dagli abruzzesi e che poi ha subito la verve di Petrucci e compagni, che hanno chiuso la gara sul 71-58 finale.

Determinanti per i padroni di casa, privi per l’occasione di Gatti che non ha recuperato dall’infortunio patito in gara 3, le prestazioni di Petrucci, autore di 21 punti, 16 punti a referto per Petrazzuoli, 12 per Ponziani. Gli abruzzesi approdano in finale e se la vedranno con la favorita numero uno, il Montegranaro. Per il Basket Barcellona, che non ha potuto contare nel finale di stagione sull’apporto del capitano Sereni, bloccato a lungo da un infortunio, l’ultimo a mollare è stato Grilli, autore di ben 22 punti. In doppia cifra anche Rodriguez, che ha messo a referto 11 punti ma con 0/7 da tre.

In ogni caso Barcellona può gioire per il ritrovato feeling fra squadra e tifoseria dopo la delusione per la mesta retrocessione della scorsa stagione dalla serie A2. Le basi per ripartire sono state gettate, adesso tocca alla città non disperdere quanto di buono espresso in questo campionato di serie B.

Rodriguez, partita discontinua al tiro per lui

Globo Campli – Basket Barcellona 71-58
Parziali: 18-13, 12-11, 18-14, 23-20
Globo Campli: Petrucci 21 (3/5, 3/6), Petrazzuoli 16 (2/3, 4/7), Ponziani 12 (5/8, 0/0), Duranti 9 (1/6, 2/5), D’arrigo 8 (4/4, 0/0), Bottioni 4 (2/5, 0/2), Serafini 1 (0/2, 0/4), Norbedo 0 (0/1, 0/0), Salafia, Stucchi. All: Millina
Tiri liberi: 10 / 14 – Rimbalzi: 30 4 + 26 (Ponziani 8) – Assist: 10 (Bottioni 4)
Basket Barcellona: Grilli 22 (4/10, 3/4), Rodriguez 11 (3/4, 0/7), Milojevic 8 (4/7, 0/1), Brunetti 6 (1/5, 1/2), Teghini 6 (3/4, 0/1), Ippedico 5 (1/3, 1/1), Paunovic 0 (0/0, 0/4), Stefanini 0 (0/2, 0/0), Varotta 0 (0/1, 0/0), Caldarola. All: Nisic
Tiri liberi: 11 / 17 – Rimbalzi: 30 5 + 25 (Rodriguez, Milojevic 6) – Assist: 9 (Rodriguez 4)

Commenta su Facebook

commenti