Il Camaro saluta il 2017 con un pokerissimo. Demolito l’Avola (5-0)

CamaroIl Camaro può celebrare una delle migliori prestazioni stagionali

Neroverdi travolgenti a Palazzolo nell’ultimo incontro dell’anno e del girone di andata. Splendido successo firmato dalle doppiette di Assenzio e Rossano e dal gol di D’Amico.

Camaro

Il Camaro ha chiuso il 2017 nel migliore dei modi dopo una partenza in salita

Un Camaro in splendida forma sfodera in casa dell’Avola una prestazione entusiasmante e si rilancia con il secondo successo consecutivo. Nell’ultimo incontro dell’anno e del girone di andata, la squadra di Ferrara indossa il suo abito migliore e non lascia scampo agli avversari imponendosi con un 5-0 che fotografa bene l’andamento della gara. Camaro avanti fin dall’inizio e partita sbloccata al 17’ dal colpo di testa di Assenzio. Il raddoppio al 26’: grande azione di Portovenero sulla sinistra e palla dentro per la deviazione vincente di Rossano. Lo stesso Rossano trova il terzo gol personale in appena due gare al 14’ della ripresa con un gran destro che non lascia scampo all’ottimo portiere Scordino, autore di una lunga serie di parate nel corso dell’incontro. Al 18’ poker Camaro e doppietta personale per Assenzio, a bersaglio ancora di testa su corner di Ancione. Nel finale c’è gloria anche per il classe 2000 D’Amico, che lascia il segno nel giorno del debutto in Eccellenza.

Assenzio

Una bella doppietta per Assenzio elemento in grado di fare la differenza nella categoria

La cronaca – Il tecnico Ferrara ritrova Pettinato e Bonamonte, al rientro dopo avere scontato le rispettive squalifiche. Il difensore riprende posto al centro della retroguardia, il trequartista parte inizialmente dalla panchina. Camaro subito in avanti e primo tentativo neroverde dopo meno di un minuto: il destro di Ancione dal limite sfiora l’incrocio dei pali. Sono gli ospiti a tenere in mano fin dall’avvio le redini del gioco ma l’Avola non sta a guardare e al 9’ costruisce una buona occasione con Martines, che ruba palla alla difesa avversaria, entra in area ma calcia alto da posizione favorevole. Il Camaro, però, torna subito a spingere e va vicino al gol al 14’: angolo di Mondello, colpo di testa di Assenzio, appostato nei pressi dell’area piccola, e palla di un soffio a lato. Al 16’ cross di Portovenero da sinistra per Rossano, che taglia bene sul primo palo ma viene anticipato all’ultimo istante. Sugli sviluppi del corner che segue, Mondello va al cross da sinistra trovando ancora Assenzio che stavolta di testa non sbaglia: Camaro in vantaggio e sesto gol in campionato per il centrocampista. I neroverdi non si fermano e vanno subito a caccia del raddoppio: al 18’ Mondello serve Portovenero che sotto porta batte a rete ma trova la pronta risposta del portiere Scordino.

Ancione

Ancione è una delle stelle del Camaro di mister Ferrara

Al 20’ ammonizione pesante per Assenzio, che era diffidato e salterà il prossimo incontro. Al 22’ combinazione in attacco tra i due terzini del Camaro: cross da destra di Cappello e sinistro al volo di Mondello, palla di poco a lato. Passa un minuto e Portovenero riceve a sinistra, salta un uomo e batte a rete trovando ancora l’opposizione di un attento Scordino che si rifugia in angolo. Sul corner seguente, palla al limite per Ancione, gran destro a giro e splendida risposta di Scordino in tuffo. Al 26’ si materializza il raddoppio: apertura di Paludetti per Portovenero, che controlla a seguire in area e serve a Rossano un pallone comodo da spingere in rete, l’attaccante classe ’99 non si fa pregare e segna il suo secondo gol in due partite. L’Avola prova a reagire al monologo degli avversari al 28’: La Bruna cerca e trova direttamente la porta su calcio d’angolo, Mannino si oppone coi pugni. Al 31’ ancora Camaro in avanti: ennesima iniziativa di Portovenero sulla sinistra, palla a Mondello che calcia da distanza ravvicinata trovando ancora un ottimo interventi di Scordino, palla ancora a Portovenero che va giù a contatto con un avversario ma l’arbitro lascia correre. Il Camaro chiude in avanti il primo tempo e ancora Portovenero al 40’ calcia dall’interno dell’area cercando il palo lontano ma mandando la sfera di pochissimo a lato. Al 42’ Scordino dice di no anche al destro potente da fuori di Paludetti. Prima del riposo, al 45’, sinistro di prima intenzione di Assenzio da fuori che sfiora il palo alla destra del portiere. Al riposo punteggio sullo 0-2.

Munafò

Munafò è uno dei pilastri del Camaro

Anche nella ripresa il Camaro spinge fin dall’avvio e già al 6’ sfiora il tris: cross di Mondello, colpo di testa di Paludetti e parata d’istinto di Scordino. L’Avola non si arrende e prova a rientrare in partita all’8’: Basile riparte in contropiede, percorre metri, entra in area e calcia di potenza trovando però una grande risposta di Mannino. Scampato il pericolo, il Camaro torna ad attaccare a testa bassa e chiude virtualmente la partita al 14’: fa tutto Rossano, che conquista palla al limite, si fa largo in area di potenza e lascia partire un gran destro su cui Scordino non può nulla. Strepitoso lo score di Rossano in neroverde: tre gol in due gare. Al 17’ ci prova Mondello su calcio di punizione: sinistro angolato, Scordino ci arriva e devia in corner. Trascorre un minuto e il Camaro cala il poker: angolo di Ancione, stacco di Assenzio e palla in rete. Doppietta per Assenzio, che subito dopo lascia il posto a Bonamonte. Al 21’ altri Ferrara effettua altri due cambi: debutta il portiere Sanneh, in campo per Mannino, mentre Spoto rileva Falcone. Al 22’ Rossano innesca Portovenero, il cui sinistro è però preda di Scordino. Cambi ospiti completati al 25’: Buda e D’Amico rimpiazzano Rossano e Portovenero. Alla mezz’ora Bonamonte scalda i guanti di Scordino dalla lunga distanza. Infine, dopo un comprensibile calo del ritmo di gara, al 42’ il Camaro segna anche il suo quinto gol: doppia occasione per Paludetti, fermato sotto porta in entrambi i casi da Scordino, che nulla può sul tap-in di D’Amico che bagna con il gol il debutto in Eccellenza. Il girone d’andata dei neroverdi si chiude con 27 punti in classifica. Il 2018 si riaprirà con una nuova trasferta: il Camaro domenica 7 gennaio farà visita al Città di Scordia.

Camaro

Un undici titolare del Camaro che si sta confermando tra le protagoniste del torneo

Il tabellino – Avola – Camaro 0-5
Marcatori: 17′ pt Assenzio, 26′ pt e 14′ st Rossano, 18′ st Assenzio, 42′ st D’Amico
Avola: Scordino, Mazzone (1′ st Consales), Bonaventura (14′ st Miranda), Martines (1′ st Caruso), Zumbo, Parisi, Basile, Santonocito (25′ st Barone), Maccarrone (14′ st Neri), La Bruna, Manciagli. In panchina: Donzella, Tiralongo. Allenatore Di Gregorio
Camaro: Mannino (21′ st Sanneh), Cappello, Mondello, Munafò, Pettinato, Falcone (21′ st Spoto), Portovenero (25′ st D’Amico), Assenzio (18′ st Bonamonte), Paludetti, Ancione, Rossano (25′ st Buda). In panchina: Campo, Sciotto. Allenatore: Pasquale Ferrara
Arbitro: Michele Buzzone di Enna. Assistenti: Joseph Russo e Gerardo Calandra Sebastianella di Messina.
Note – Ammoniti: Assenzio (C), Manciagli (A), Pettinato (C). Recupero: 1′ pt, 2′ st.

Commenta su Facebook

commenti