Camaro, netti successi di Under 17 e Under 15 contro Gescal e Free Time

CamaroLa formazione del Camaro Under 17

Tre gol nel primo tempo, tre nel secondo e arriva così la terza vittoria consecutiva. L’Under 17 del Camaro si prende altri tre punti superando 6-0 il Gescal al “L’Ambiente Stadium” e confermandosi sempre più capolista indiscussa del girone C. La Cronaca – Parte subito forte il Camaro che, al 1’, trova già il gol con Di Blasi, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 10’ schema su punizione per i neroverdi, Santoro viene steso in area da De Maria ed è rigore: batte Moschella ed è 1-0. Al 13’, sugli sviluppi di un corner, Galletta prova il tiro ma viene murato, quindi Santoro raccoglie la ribattuta e chiama Cannata alla respinta. Il Gescal si vede, al 14’, con una punizione di De Maria che si spegne a lato e, un minuto dopo, ci riprova ma Crupi blocca. Il Camaro continua a spingere: al 24’ punizione di Galletta, Caruso colpisce al volo ma palla oltre la traversa; stessa sorte, due minuti dopo, per la conclusione di Galletta. I biancoverdi rispondono ancora su calcio piazzato al 27’: Parisi conclude ma Crupi respinge, ci prova ancora lo stesso Parisi, ma il suo tiro viene deviato in angolo. Al 33’ Camaro vicino al raddoppio: Galletta entra in area da sinistra, palla a Moschella, conclude ma il suo tiro viene respinto, interviene Di Blasi, ma Cannata e Bertano salvano sulla linea. Al 37’ Galletta ruba palla sulla trequarti, palla in mezzo per Di Blasi, trattenuto in area e l’arbitro assegna il secondo rigore del match. Dal dischetto va ancora Moschella che spiazza Cannata e firma il 2-0 e la personale doppietta. Ancora locali pericolosi al 41’ con una conclusione di Leotta, bloccata in due tempi dal portiere, mentre al 43’ Parisi batte un insidioso corner sul secondo palo, ma prima Moschella, poi, La Rocca deviano e l’azione sfuma. Al 44’ angolo per il Camaro: batte Galletta e colpo di testa vincente di Foti che vale il 3-0. Prima dell’intervallo, al 47’, c’è ancora il tempo per un tentativo di Galletta, che non inquadra la porta.

Camaro

Il Camaro Under 17 in gruppo

È sempre il Camaro a fare la partita e a controllare il gioco. All’11’ il primo tentativo della ripresa è di Galletta, con un destro a incrociare che Cannata manda in corner. Al 17’ invenzione del neo entrato Carpentieri che, di tacco, serve Galletta, tiro al volo che finisce alto. Al 18’, invece, Galletta mette in mezzo un cross basso per Leotta che, solo davanti al portiere, di sinistro non riesce a superarlo. I neroverdi continuano a spingere e, al 21’, Sottile entra in area e subisce fallo da Brunetta: ancora un rigore e ancora Moschella non sbaglia incrociando con il destro. Tripletta per il centrocampista neroverde e 4-0. Al 27’ Leotta, spalle alla porta, appoggia per Galletta, che salta Bertano e con una precisa conclusione batte ancora Cannata per il 5-0. Il Camaro gestisce l’ampio vantaggio, va ancora al tiro con Sottile e Galletta, ma non trovano il bersaglio, mentre al 35’ Galletta è imprendibile, salta tre avversari e, in area, viene messo giù da Brunetta. Quarto rigore del match e, questa volta, con Moschella sostituito da Conti, dal dischetto si presenta Reale che realizza il 6-0 e il suo primo gol con la maglia neroverde. Risultato in cassaforte, ma il Gescal prova a rendere meno pesante il passivo con una punizione di De Maria, che finisce tra le braccia di Crupi, mentre l’ultima occasione è ancora del Camaro: al 42’ Carpentieri si libera bene di due avversari e calcia, ma colpisce il palo esterno. Netta affermazione interna per la squadra di mister Cosimini che, con il largo 6-0 sul Gescal (curiosamente segue al 4-0 sull’Academy Sant’Agata e al 5-0 sulla Jsl), sale a 39 punti in classifica e porta, al momento, a +10 il vantaggio sul secondo posto. Un percorso di alto livello per i neroverdi che ora saranno ospiti della New Eagles.

Il tabellino. Camaro-Gescal 6-0
Marcatori: 10’ pt (rig.) e 38’ pt (rig.) Moschella, 44’ pt Foti, 21′ st (rig.) Moschella, 27′ st Galletta, 35′ st (rig.) Reale.
Camaro: Crupi, Santoro (22’ Catalano Puma), La Rocca (22’ st Lanza), Naccari (13’ st Sottile), Caruso, Foti (7’ st Capillo), Di Blasi (7’ st Carpentieri), Moschella (28’ st Conti), Leotta, Reale, Galletta. In panchina: Di Bella, De Luca. Allenatore: Giuseppe Cosimini.
Gescal: Cannata, Brunetta, Bertano (38’ st Vancheri), Cucè, Villari, Spedalieri, Alberti (16’ st Parisi R.), De Maria, Ventura, Parisi G., Rizzo (16’ st Barreca). Allenatore: Giuseppe Iannello.
Arbitro: Trischitta di Messina.
Note – Ammoniti: Di Blasi (C), Villari (G), Brunetta (G). Recupero: 3’ pt e 1’ st.

Camaro

L’undici titolare del Camaro Under 15

Prova di forza dell’Under 15 del Camaro, che riscatta il pari interno del turno precedente e ritrova la vittoria con un rotondo 8-0 conquistato a Capo d’Orlando sul campo della Free Time. Gara dominata fin dalle prime battute dai neroverdi, che ottengono così il settimo risultato utile consecutivo. La Cronaca – Partenza sprint del Camaro, che trova il vantaggio dopo un minuto: angolo di Spatafora da sinistra, sul secondo palo arriva Scelta, che appoggia in rete da pochi passi. Immediato 0-1, ma al 4’ subito un’altra occasione: cross di Licciardi, innescato da La Rosa a destra, palla sul secondo palo e colpo di testa di Catalfamo di poco oltre la traversa. Al 5’ Lo Verde, servito da Di Nallo, calcia a incrociare sul secondo palo e ottima parata di Patti. Il raddoppio arriva al 7’: punizione di Spatafora, sul secondo palo colpo di testa vincente di Licciardi. Al 10’ neroverdi vicini al tris: tiro di Giustiniano, centrale ma potente che il portiere riesce a deviare sopra la traversa. Al 15’ si vede la Free Time con un tiro da fuori di Dimarco, ma palla a lato. Netta superiorità territoriale del Camaro, sempre pericoloso: al 33’ Licciardi calcia da dentro l’area, rasoterra sul primo palo deviato in angolo da Patti. Sul successivo corner, batte Giustiniano e colpo di testa di Da Silva che firma lo 0-3. Al 34’ Giustiniano, in azione solitaria sulla fascia, arriva sul fondo e scarica un rasoterra in mezzo per Da Silva che, all’altezza del dischetto, calcia oltre la traversa.

Si ricomincia con il Camaro sempre in avanti e, al 3’, arriva il poker: Spatafora riceve palla in area, calcia e supera ancora l’estremo difensore locale che non può nulla. Al 5’ altra occasione su angolo di Spatafora, Scelta sfiora la doppietta ma il portiere blocca. Un minuto dopo Giustiniano è solo davanti a Patti, bravo a chiudere lo specchio. Al 9’ Licciardi supera un uomo, calcia in diagonale ma tiro di poco sul fondo. Il Camaro è in pieno controllo e, al 16’, colpisce ancora: lancio sulla sinistra per il neo entrato Grasso, che si accentra e con una potente conclusione sul primo palo realizza lo. 0-5. Al 20’ ancora Grasso, su cross di Stima, di destro manda di poco oltre la traversa, così come, al 22’, è alta la conclusione di Abate. Al 28’ prima parata di La Mazza, in porta al posto di Rantuccio, bravo ad allontanare in tuffo una punizione dalla distanza. È l’unica occasione dei locali che, al 30’, rischiano sul diagonale di Da Silva, che finisce a lato di un soffio. L’attaccante si riscatta immediatamente: al 32’ trasforma un rigore spiazzando Patti e, al 33’, firma la personale tripletta con un preciso piattone in piena area. Al 34’ ci prova anche Licciardi che, dopo un’azione solitaria, calcia di sinistro, ma il portiere tocca e devia sulla traversa, mentre al 35’ lo stesso Licciardi non sbaglia e fissa il definitivo 0-8. In pieno recupero da segnalare solo l’espulsione di Pulejo (ingenuo fallo di reazione), con il Camaro che chiude in dieci, ma il risultato non cambia più. I neroverdi prolungano così la serie positiva (sette gare), tengono il passo della capolista Fair Play e, allo stesso tempo, allungano sul terzo posto (+5 sulla New Eagles). Nel prossimo turno (sabato 21) la squadra di mister Moschella tornerà al “L’Ambiente Stadium” per la sfida contro il fanalino di coda Città di Taormina.

Camaro

La formazione Under 15 del Camaro in allenamento

Il tabellino. Free Time-Camaro 0-8
Marcatori: 1’ pt Scelta, 7’ pt Licciardi, 33’ pt Da Silva, 3’ st Spatafora, 16’ st Grasso, 32’ st (rig.), 33’ st Da Silva, 35’ st Licciardi.
Free Time: Patti, Scafidi (23’ st Calco), Tudisca (10’ st Lo Balbo), Fiocco, Incognito, Barbuzza, Versaci (10’ st Bono), Dimarco (1’ st Gulla), Perlungo (18’ st Marano), Geranio, Conti. Allenatore: Calogero Armeli.
Camaro: Rantuccio (20’ st La Mazza), Giustiniano (20’ st Abate), Lo Verde, Spatafora (12’ st Pulejo), Di Nallo (1’ st Dugo), Scelta, La Rosa (1’ st Stima), Pipitone (25’ st Salvo), Da Silva, Licciardi, Catalfamo (7’ st Grasso). In panchina: Maieli, Licandro. Allenatore: Domenico Moschella.
Arbitro: Butera di Barcellona PG.
Note – Ammonito: Scafidi (FT). Espulso: 36’ st Pulejo (C). Recupero: 0’ pt e 2’ st.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.